American Superbike: Jake Holden sostituirà ancora Neil Hodgson

American Superbike: Jake Holden sostituirà ancora Neil Hodgson

Il britannico nuovamente fermo per infortunio

Neil Hodgson non correrà a Road Atlanta. Complice l’infortunio col Motocross alla vigilia del secondo appuntamento stagionale dell’American Superbike a Fontana, il britannico ex-iridato dovrà saltare anche il round di Braselton, lasciando nuovamente la sua Honda CBR 1000RR a Jake Holden, suo sostituto in Corona Extra Honda già in California. Per Holden è un’altra possibilità di ben figurare dopo un burrascoso inverno (con il mancato rinnovo proprio con il team Corona che ha portato le due parti in tribunale), un inizio di stagione così così con la propria squadra e la bella prova di Fontana, dove ha chiuso in quinta posizione Gara 1.

Mi son trovato molto bene con la moto e con la squadra in California“, afferma Jake Holden, “pertanto sono molto carico e voglio ben figurare questo fine settimana a Road Atlanta: ce la metterò tutta per regalare un grande risultato al team Corona Extra“.

Parlando invece di Neil Hodgson, il ritorno è ormai rinviato al quarto appuntamento stagionale al Barber Motorsports Park, anche se ormai le chance di aggiudicarsi il titolo sono volate via…

Sono deluso dal fatto di non poter correre ad Atlanta“, commenta Hodgson, “ma per me era necessario riprendermi al 100 % da un punto di vista fisico. Tornerò sicuramente in forma per Barber, e già non vedo l’ora“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy