American Superbike: incertezza sui programmi Suzuki

American Superbike: incertezza sui programmi Suzuki

Atteso un annuncio nelle prossime settimane per il 2012

Commenta per primo!

Anche la squadra più vincente dell’ultima decade nell’AMA/American Superbike soffre la crisi. Questo è quanto sta succedendo al team Yoshimura Suzuki, oggi “Rockstar Makita Suzuki, che per il 2012 sarà costretto ad imporre ingenti tagli nei programmi agonistici per volontà di American Suzuki Corp.

Come già accaduto nel Supercross/Motocross, il budget per il 2012 sarà limitato soltanto a un pilota, al massimo due se ci sarà l’apporto di uno sponsor importante. Questo ha provocato l’uscita di scena di Tommy Hayden e l’approdo di Chris Clark, che dovrebbe garantire un discreto budget, pronto ad affiancare il riconfermato vice-campione 2011 Blake Young.

Nelle prossime settimane è atteso un annuncio da parte di American Suzuki Corporation in merito ai programmi 2012, a seguito degli ultimi contratti ancora in definizione.

Non è infatti sicura la riconferma della sponsorizzazione di Rockstar Energy Drink, dal 2009 title sponsor Yoshimura Suzuki, che potrebbe abbandonare il circus AMA Pro Road Racing.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy