American Superbike: Ben Bostrom chiude il 2011 con un podio

American Superbike: Ben Bostrom chiude il 2011 con un podio

2° in New Jersey, ma nessuna vittoria quest’anno

Commenta per primo!

Per la prima volta dal 2007 Ben Bostrom conclude una stagione senza nemmeno una vittoria. Un dato abbastanza significativo ad evidenziare i problemi riscontrati quest’anno in sella alla Suzuki GSX-R 1000 del Michael Jordan Motorsports, riuscendo soltanto a mettersi in mostra in due distinte occasioni: al Barber Motorsports Park (2° in Gara 1) e proprio nell’ultimo round disputatosi lo scorso 4 settembre al New Jersey Motorsports Park di Millville.

“BB”, ex-campione AMA Superbike, AMA Supermoto, medaglia d’oro ai Summer X-Games e un’affermazione alla Daytona 200 in carriera, in New Jersey ha portato il team Jordan Suzuki ad un passo dalla vittoria. In Gara 1 Bostrom ha concluso in seconda posizione alle spalle del campione 2011 Josh Hayes, mentre nella corsa della domenica un’escursione fuori pista all’ultimo giro l’ha costretto a vedere il traguardo in quinta piazza dopo aver assaporato il gusto del primo centro stagionale.

In New Jersey abbiamo vissuto un gran fine settimana“, spiega Ben Bostrom. “Ho potuto disporre di una moto davvero fantastica e siamo riusciti a dimostrarlo in pista. Era da tanto tempo che non riuscivo a difendermi così nella lotta al vertice, sono stato molto felice di giocarmi posizioni importanti e concludere sul podio in Gara 1. Purtroppo nella seconda manche, cercando di recuperare, ho sbagliato e ho perso la possibilità di replicare questo risultato, ma sono comunque soddisfatto perchè dopo un lavoro durato tutta una stagione abbiamo rialzato la testa e lottato nelle posizioni che più ci competono“.

Quest’anno Ben Bostrom, così come il suo compagno di squadra al Michael Jordan Motorsports Roger Hayden, hanno potuto disporre della “nuova” GSX-R 1000 soltanto dalla seconda parte della stagione. Uno svantaggio notevole che non si ripresenterà il prossimo anno in casa Jordan Suzuki: Roger Hayden è già riconfermato, per Ben Bostrom bisognerà attendere ancora qualche settimana…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy