American Superbike: allarme iscritti per il secondo round

American Superbike: allarme iscritti per il secondo round

Solo 14 iscritti per l’evento di Road Atlanta di Braselton

di Redazione Corsedimoto

Superata quota 20 iscritti per Daytona, l’American Superbike in vista del secondo appuntamento stagionale in calendario il 21-22 aprile prossimi a Road Atlanta in Braselton incontra non pochi problemi nel presentare uno schieramento di partenza degno di nota.

Al momento risultato iscritti soltanto 14 piloti, quasi il minimo storico per l’AMA/American Superbike, segno di un periodo non particolarmente favorevole per la categoria.

Va detto che, seppur tardivamente, l’AMA Pro Road Racing è corsa ai ripari in ottica 2013, annunciando un nuovo regolamento con restrizioni in materia di elettronica e preparazione delle moto per consentire anche ai piloti privati di correre al vertice della top class del motociclismo americano.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy