AMA SuperSport: Elena Myers 2° in campionato dopo Daytona

AMA SuperSport: Elena Myers 2° in campionato dopo Daytona

Quest’anno lotterà per il titolo nella West Division

Sperava di salire sul podio in almeno una delle due gare dell’AMA SuperSport a Daytona Elena Myers, ma in realtà l’esordio stagionale della 17enne pilota californiana si è rivelato più complicato del previsto. In gara con la nuova Suzuki GSX-R 600 preparata dal team M4 con supporto ufficiale di American Suzuki (che ha dato vita al programma “Suzuki Scoop Fans” con visibilità nella pagina dedicata su Facebook), la Myers ha concluso in sesta e settima posizione le due manches in programma, guadagnando comunque punti importanti per la classifica. Vittoriosa lo scorso anno a Sonoma (prima motociclista nella storia a centrare un successo in una gara targata AMA Pro Racing), Elena Myers darà l’assalto al titolo della “West Division” dove è attualmente seconda in campionato alle spalle di David Gaviria (59 punti contro 29), vincitore di Gara 2 a Daytona. La prima gara tutto sommato è andata bene“, spiega Elena Myers, sesta sul traguardo. “All’inizio c’è stata un pò di confusione, tutti i ragazzi sono partiti molto aggressivi e ho perso terreno alla prima curva, ma sono riuscita a rimontare. Complessivamente ho disputato una buona gara anche se il risultato non era proprio quello che mi aspettavo! Il 2010 per me è stato l’anno del debutto, ho pensato soltanto a imparare il più possibile. Quest’anno inevitabilmente punto a vincere la West Division, correrò a Sonoma, Miller e Laguna Seca e cercherò di fare il possibile per salire sul gradino più alto del podio se voglio in un futuro correre nella SportBike. Sono comunque molto soddisfatta della mia GSX-R 600, la nuova moto è un passo avanti, ha una grande potenza e lo abbiamo dimostrato nel banking di Daytona“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy