AMA SuperSport: a Road America in gara la West Division

AMA SuperSport: a Road America in gara la West Division

Subito dopo Miller si torna in gara a Elkhart Lake

A soli 5 giorni dalla tappa del Miller Motorsports Park l’AMA SuperSport, classe dedicata prevalentemente ai giovani under-21 del motociclismo americano, torna in pista sul tracciato Road America di Elkhart Lake. Una trasferta impegnativa dallo Utah al Wisconsin per piloti e squadre della categoria, importante ai fini campionato della “West Division” che assegnerà il punteggio nel fine settimana. In testa alla classifica conduce a 123 David Gaviria, colombiano (ma californiano d’adozione) del team LTD Racing che ha concluso in 2° posizione il “Larry H. Miller SuperSport Challenge” a Salt Lake City, evento che ha decretato la prima vittoria in assoluto di Corey Alexander. “Prodotto” del vivaio della Red Bull US Rookies Cup, il talento di casa Vesrah Suzuki (ma sotto contratto con il Michael Jordan Motorsports dove suo zio Richie è il direttore sportivo) ha dominato sotto la pioggia cogliendo la prima affermazione da professionista e, soprattutto, rilanciando le proprie quotazioni in campionato, terzo a 22 punti dal leader Gaviria. Ha invece salvato il salvabile il 17enne californiano Benny Solis, poleman e caduto due volte in gara, riuscendo comunque a lasciare Tooele secondo in classifica con la Honda CBR 600RR preparata dall’Erion Racing. Per il pilota supportato dalla Red Bull l’obiettivo per Road America è di conquistare la leadership di campionato, possibilmente replicando la doppietta senza discussioni di Sonoma. Oltre ai talenti della “West Division“, Elkhart Lake aprirà come sempre le porte per i piloti iscritti alla “East Division” che risulteranno “trasparenti” ai fini classifica in attesa di Laguna Seca. Tra questi senza dubbio i più attesi sono Tomas Puerta, leader con la Yamaha LTD Racing, ed il campione 2009 Ricky Parker, conosciuto per i trascorsi in Italia nel CIV, di ritorno dopo l’esperienza a Daytona con una privatissima Yamaha R6. Da seguire con interesse Elena Myers, sorprendente 5° al Miller Motorsports Park in rimonta dalla 12° posizione in griglia. La talentuosa motociclista californiana non sarà ancora al 100 % per il recente infortunio al braccio sinistro rimediato in allenamento con il Supermotard, ma senza dubbio cercherà di dare il massimo per recuperare terreno in campionato dove è attualmente 6° con 54 punti, la metà del leader Gaviria. L’obiettivo per la portabandiera di American Suzuki resta il podio che manca ormai dalla storica vittoria dello scorso anno all’Infineon Raceway di Sears Point in Sonoma

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy