AMA Superbike: primo podio 2012 per Ben Bostrom

AMA Superbike: primo podio 2012 per Ben Bostrom

Chiude secondo la prima gara in New Jersey

Commenta per primo!

Sembrava prossimo a disputare una stagione anonima, ma tra Road America e New Jersey passando per la “sua” Laguna Seca Ben Bostrom è tornato protagonista nell’American Superbike. Il pluri-Campione AMA, al secondo anno da portacolori del Michael Jordan Motorsports, al New Jersey Motorsports Park di Millville è tornato sul podio (il primo stagionale) conquistando un buon secondo posto in Gara 1, primo inseguitore dell’imprendibile (imbattibile?) Josh Hayes.

In sella alla Suzuki GSX-R 1000 #23, “BB” ha dato prova di avere ancora molto da dire nell’American Superbike, pur ritrovandosi soltanto al settimo posto nella classifica di campionato con 203 punti raccolti anche a causa di un inizio di stagione non particolarmente esaltante con una serie di battute d’arresto.

Penso sia stata una bella gara, mi sono divertito“, ha ammesso l’ex protagonista del Mondiale Superbike con una gara all’attivo anche in MotoGP. “Per la prima volta mi sono ritrovato quest’anno ad intravedere la leadership: non ho avuto particolari problemi e questo mi ha consentito di salire sul podio. Purtroppo Gara 2 non è andata secondo le nostre aspettative, ma credo abbiamo ormai trovato la strada giusta: a Homestead Miami tra due settimane l’obiettivo è di ripeterci.

Con il podio di Gara 1, Ben Bostrom ha eguagliato il suo miglior risultato di sempre da pilota Jordan Suzuki ovvero il secondo posto conseguito lo scorso anno in Gara 1 al Barber Motorsports Park di Birmingham, Alabama. L’obiettivo, dichiarato, è di chiudere questo biennio in Suzuki con una vittoria: Hayes permettendo…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy