All Japan Superbike: primo anno del progetto Ducati Japan

All Japan Superbike: primo anno del progetto Ducati Japan

Una 1098R per Sugai

Commenta per primo!

Quest’anno al via dell’All Japan Superbike erano presenti Yamaha, Honda, Suzuki, Kawasaki e… Ducati. Proprio così: la casa di Borgo Panigale era rappresentata, in forma prettamente privata, dal “Ducati Racing Japan“, squadra di appassionati Ducatisti del Sol Levante riconosciuto anche dalla stessa filiale nipponica.

Al via della classe regina, la JSB1000, si è così potuta notare una 1098R affidata all’esperto Yoshiyuki Sugai. I risultati, tenendo conto del livello del campionato e dei mezzi a disposizione, sono stati incoraggianti.

Sugai, eccetto in due delle otto gare in programma, è sempre andato in zona punti, con il 12° posto della gara di Tsukuba quale miglior risultato.

Il progetto dovrebbe proseguire anche il prossimo anno e, chissà, che in un giorno non si pensi anche ad una partecipazione alla 8 ore di Suzuka.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy