All Japan Superbike: Kousuke Akiyoshi nella storia della categoria

All Japan Superbike: Kousuke Akiyoshi nella storia della categoria

Stagione da incorniciare

Commenta per primo!

Per oltre 15 anni Kousuke Akiyoshi ha inseguito la vittoria del titolo nell’All Japan Superbike, ma da quando ci è riuscito sembra davvero imbattibile in madrepatria. Tester e occasionale pilota Honda MotoGP (punti mondiali ad Assen con il team Gresini, a Motegi con LCR Honda), Akiyoshi è stato protagonista di una stagione irripetibile dove ha difeso, con successo, la tabella #1 conquistata nel 2010.

Vincitore di 6 delle 8 gare disputate (ha mancato l’appuntamento soltanto a Okayama e Sugo, battuto rispettivamente da Katsuyuki Nakasuga e Takumi Takahashi), Akiyoshi come se non bastasse con F.C.C. TSR Honda ha celebrato la vittoria della 8 ore di Suzuka insieme a Shinichi Itoh e Ryuichi Kiyonari, la seconda personale in carriera dopo la precedente affermazione del 2007 con Yoshimura Suzuki.

In più Akiyoshi è uno dei pochi piloti, dal 1994 ad oggi, ad aver vinto consecutivamente il titolo All Japan Superbike in due stagioni: in precedenza ci erano riusciti Takuma Aoki (1994-1995), Shinichi Itoh (2005-2006) e Katsuyuki Nakasuga (2008-2009).

Nel 2012, a meno di radicali cambiamenti nei programmi HRC, è atteso nuovamente al via dell’All Japan Superbike per puntare al terzo titolo JSB1000 consecutivo, impresa nel campionato giapponese riuscita in precedenza soltanto tra le 500cc a Tadahiko Taira (dal 1983 al 1985) e Norihiko Fujiwara (dal 1987 al 1989).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy