All Japan Superbike: Katsuyuki Nakasuga punta al record di 4 titoli

All Japan Superbike: Katsuyuki Nakasuga punta al record di 4 titoli

Soltanto Itoh ci è riuscito

Commenta per primo!

Ha dato vita nel 2012 ad una stagione semplicemente memorabile, Katsuyuki Nakasuga. Terzo titolo nell’All Japan Superbike, pole position (con annesso record) alla 8 ore di Suzuka, convincente apparizione da wild card in MotoGP a Motegi (9°) ed eccezionale 2° posto assoluto nella top class a Valencia con la Yamaha ufficiale in sostituzione dell’infortunato Ben Spies.

Un 2012 da incorniciare che “Kats” vuole ripetere quest’anno, specie nell’All Japan Superbike. Con tre titoli (2008, 2009 e 2012) all’attivo, il 31enne pilota nipponico può raggiungere un record prestigioso.

In quasi mezzo secolo di storia dell’All Japan Road Race Championship, soltanto un pilota ha conquistato quattro titoli nella top class: il leggendario Shinichi Itoh, seppur in tre differenti classi. Itoh si era infatti laureato Campione nel 1990 tra le 500cc, nel 1998 in Superbike, nel biennio 2005-2006 nell’attuale JSB1000.

Kats può diventare il primo pilota nella storia a conquistare quattro titoli nella JSB1000, ma non in una stessa classe dell’All Japan: Hideyuki Nakajoh può infatti vantare lo stesso numero di titoli nella defunta 125cc (1998, 1999, 2001 e 2004).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy