8h Phillip Island: la gara Endurance che chiude la stagione 2011

8h Phillip Island: la gara Endurance che chiude la stagione 2011

Seconda edizione a Phillip Island

Commenta per primo!

Nata dalle ceneri della mitica “The 6 Hour” di Oran Park, tracciato che ha chiuso i battenti al termine dell’edizione 2009, il prossimo fine settimana si disputerà la “Phillip Island 8 Hours“, prova unica dell’Australian Endurance Championship 2011. Con 25 equipaggi già confermati al via, sul tracciato di Victoria protagonisti dell’Australian Superbike e del motociclismo internazionale si confronteranno per la vittoria assoluta e tra le 600 Supersport, con il chiaro intento di arricchire il proprio palmares con un successo prestigioso nel motociclismo made in Australia. Se lo scorso anno a vincere, sulla distanza di 6 e non 8 ore di gara, era stato il “dream team” del team G.A.S. Honda con Wayne Maxwell affiancato da Joshua Brookes, per l’edizione 2011 i favoriti sulla carta risultano i tre piloti del Phil Tainton Racing schierati ufficialmente da Suzuki Australia. Il primo equipaggio, con la GSX-R 1000, è composto da tre ex-campioni di spessore: Troy Herfoss (titoli nell’AMA Supermoto e Australian Supersport), Robert Bugden (tre titoli nel campionato neozelandese) e Josh Waters che non ha bisogno di presentazioni. Suzuki Australia porterà in pista anche una GSX-R 600 per dare l’assalto alla combattuta classe Supersport con Brodie Waters (vice-campione ASS 2011), Mitchell Carr e Ben Attard, pronti al confronto con le quattro Triumph Daytona 675R del GSC Racing con l’equipaggio di punta composto da David Johnson (protagonista del BSB), Paul Stephens e Ian Andrews, senza scordarci dei team Silverback Racing (Steve Warr, Brett Hassen e Geoff Wood), WRP Bridgestone Triumph (Marc Balestro, Rick Fitzsimmons e Brett Chambers) e Mitronics Print Solutions (William Shanahan, Phillip Gray, Steve Cutting e Dean Holmes). Sulla carta tra i contendenti alla vittoria tra le Supersport c’è sicuramente la Kawasaki ZX-6R affidata a Glenn Scott, l’ex protagonista del mondiale Endurance Warwick Nowland ed il campione 2011 dell’Europeo Superstock 600 Jed Metcher, un terzetto pronto a sfidare Suzuki Australia per il primato. Da segnalare sempre tra le 600 una “curiosa” presenza del team Akermanis Race Workshop con una Honda CBR 600RR per Dean Oughtred, Aaron Burgess, Erin Talbot e Andrew Kendrick, leggenda del Football Australiano (AFL) all’esordio nel motociclismo. Nel lotto dei 25 partenti da segnalare per l’assoluta la presenza di KTM Australia con una RC8R (unica bicilindrica al via) per Simon Galloway, Allan Samuels e Angus Reekie, laureatosi di recente campione della FM Pro Thunder Supermoto ovviamente con un KTM. Sono questi i principali pretendenti alla vittoria per l’edizione 2011 della 8 ore di Phillip Island, come detto valevole per l’Australian Endurance Championship, con il via fissato domenica alle 9:30 locali e la bandiera a scacchi alle 17:30 per l’ultimo evento nel calendario internazionale della stagione 2011.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy