All Japan Superbike: TOHO Racing si rinnova per la stagione 2016, sempre con Yamaguchi

All Japan Superbike: TOHO Racing si rinnova per la stagione 2016, sempre con Yamaguchi

Concluso il sodalizio con Moriwaki, il TOHO Racing di Tatsuya Yamaguchi proseguirà l’impegno nella JSB1000 con lo stesso pluri-Campione All Japan in sella

Commenta per primo!

Dal 2010 in attività nel circus All Japan e dal 2012 nella top class JSB1000, il TOHO Racing capeggiato dal pluri-Campione di categoria Tatsuya Yamaguchi sarà nuovamente al via dell’All Japan Superbike 2016, ma con una diversa impostazione. Concluso un quadriennio di partnership tecnica con Moriwaki Engineering raggiungendo prestigiosi traguardi (2° posto alla 8 ore di Suzuka 2012, sempre nella top-5 nella classifica finale di campionato della JSB1000), il TOHO Racing svilupperà in proprio la CBR 1000RR Fireblade affidata al team owner e pilota Yamaguchi.

Con Moriwaki che sarà della partita con Yuki Takahashi, il TOHO Racing si occuperà con nuovi tecnici e meccanici dello sviluppo della CBR #104 sia per quanto concerne l’All Japan Superbike, sia per la 8 ore di Suzuka. “Per noi sarà un 2016 di cambiamenti“, ha ammesso Tatsuya Yamaguchi, pilota e titolare del TOHO Racing. “Con un nuovo staff speriamo di presentarci ancora più forti al via della JSB1000, proseguendo nel contempo l’attività di formazione dei giovani piloti con il TOHO Racing Club“.

Campione JSB1000 nel 2002, #1 della ST600 nel biennio 2011 e 2012, l’ex pilota ufficiale HRC e Moriwaki festeggerà quest’anno la sua ventiquattresima stagione di attività nel motociclismo: a 16 anni l’esordio, prossimo a spegnere le 40 candeline l’11 febbraio prossimo sarà nuovamente al via del più competitivo campionato motociclistico del Sol Levante.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy