All Japan Superbike: Daisaku Sakai rinnova l’impegno con Rosetta Motorrad39 BMW

All Japan Superbike: Daisaku Sakai rinnova l’impegno con Rosetta Motorrad39 BMW

L’ex vincitore della 8 ore di Suzuka Daisaku Sakai ha annunciato la riconferma della partnership con BMW Motorrad Japan per presenziare nella JSB1000 con una S1000RR schierata dal proprio Team Motorrad39.

Commenta per primo!

Dai trascorsi da pilota Yoshimura Suzuki con la conquista della 8 ore di Suzuka 2009 arrivando ad un passo alla conquista del titolo JSB1000, dal 2012 Daisaku Sakai rappresenta ufficialmente BMW Motorrad Japan nell’All Japan Superbike con il proprio Team Motorrad 39. Una struttura in continua ascesa, legata a doppio-filo alla casa dell’Elica, impegnata attivamente nell’All Japan Superbike ed alla 8 ore di Suzuka.

Sarà così anche quest’anno con una serie di novità. Con il chiaro intento ad ambire alla top-5 ed al primo, storico podio per BMW nell’All Japan Superbike, Daisaku Sakai disputerà tutto il campionato con la BMW S 1000 RR #39 iscritta sotto le insegne di Rosetta Motorrad39, nuova denominazione del team frutto dell’accordo di sponsorizzazione con Rosetta Holdings Co. Ltd.

Undicesimo nel 2014, tredicesimo lo scorso anno in campionato vantando diversi piazzamenti nella top-10, Sakai proseguirà inoltre lo sviluppo delle specifiche Bridgestone da 17″, da lui collaudate (in esclusiva) sin dalla stagione 2014.

La BMW S 1000 RR di Daisaku Sakai
La BMW S 1000 RR di Daisaku Sakai

Oltre all’impegno da pilota e team manager, Daisaku Sakai affiderà una seconda BMW S 1000 RR a Lim Ho Gon, pilota coreano al debutto nel contesto dell’All Japan Superbike ed iscritto, non a caso, con i colori del Team Rosetta Motorrad39 Korea.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy