All Japan Superbike: BMW Motorrad Japan al seguito di tre piloti

All Japan Superbike: BMW Motorrad Japan al seguito di tre piloti

BMW Motorrad Japan, filiale nipponica della casa dell’Elica, supporterà tre piloti impegnati nell’All Japan Superbike 2016: Daisaku Sakai, Shinya Takeishi e Yuta Kodama

Commenta per primo!

Con il debutto della S 1000 RR a partire dalla stagione 2009, anche nell’universo dell’All Japan Road Race Championship BMW ha deciso di impegnarsi monitorando una serie di squadre e piloti impegnati nella top class JSB1000. Con il pieno supporto di BMW Motorrad Japan, tre centauri di comprovata esperienza nel motociclismo nazionale difenderanno i colori della casa dell’Elica nel corso della stagione 2016 tra JSB1000 ed alla 8 ore di Suzuka.

Questo il caso di Daisaku Sakai, dal 2012 attivamente impegnato con BMW nell’All Japan Superbike con il proprio Team Motorrad 39, confermando punta di diamante del progetto di BMW Motorrad Japan con i colori del suo Rosetta Motorrad 39 BMW. L’ex pilota Yoshimura Suzuki e vincitore della 8 ore di Suzuka 2009 proseguirà il sodalizio con la casa di Monaco così come Shinya Takeishi, lo scorso anno proprio con Team Motorrad 39, in questa stagione schierato dall’inedito Team TRP with SYNCEDGE 4413 Racing.

Completa la rosa dei piloti BMW Yuta Kodama, al via con una BMW S 1000 RR del Team Tras 135HP che, come testimonia il nome, è strettamente legata al brand tedesco e che nel recente passato ha schierato un veterano del motociclismo All Japan come Koji Teramoto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy