8h SlovakiaRing Qualifiche 2 Pole YART, Niccolò Canepa il più veloce

8h SlovakiaRing Qualifiche 2 Pole YART, Niccolò Canepa il più veloce

YART Yamaha si assicura la pole della 8 ore dello SlovakiaRing, ma come a Oschersleben è nuovamente Niccolò Canepa il pilota più veloce delle qualifiche.

Come alla 24 Heures Moto Le Mans ed alla 8 ore di Oschersleben, anche allo SlovakiaRing, attesa novità della stagione 2016/2017 del Mondiale Endurance FIM EWC, prosegue il “Derby” tutto in casa Yamaha. Questo il principale verdetto delle qualifiche ufficiali che hanno riproposto in pole position lo squadrone YART Yamaha, ma di un soffio rispetto ai rivali di GMT94 capeggiati dal nostro Niccolò Canepa, dopo Oschersleben riconfermatosi nelle prove cronometrate il pilota in assoluto più veloce in pista.

SEMPRE YART VS GMT94 – Partiti ieri a spron battuto monopolizzando la scena in ogni singola sessione riservata a ciascun pilota dell’equipaggio, nella giornata odierna YART ha sì confermato la pole, ma ha dovuto subire il prepotente ritorno degli avversari. In virtù del tempo medio di 2’04″478 frutto dei crono di Broc Parkes (2’04″463), Marvin Fritz (2’04″552) e di uno scatenato Kohta Nozane (il più veloce dell’equipaggio #7 in 2’04″420, in pista rinunciando al concomitante impegno nell’All Japan Superbike ad Autopolis), la compagine diretta da Mandy Kainz si è assicurata la prima pole da Oschersleben 2016, la prima da quando dispone degli pneumatici Bridgestone. Un vantaggio tutto sommato esiguo per il team Campione del Mondo 2009 che incontra, manco a dirlo, in GMT94 il principale avversario nella corsa ad una vittoria che manca ormai da 8 stagioni. Con la R1 #94 Dunlop vittoriosa a Le Mans e Oschersleben, domani punteranno al tris David Checa (2’05″424), Mike Di Meglio (2’05″095) ed il nostro Niccolò Canepa, in 2’04″200 autore del primato assoluto dello SlovakiaRing e, come già accaduto ad Oschersleben, il pilota più veloce delle qualifiche.

Niccolò Canepa il pilota più veloce nelle qualifiche
Niccolò Canepa il pilota più veloce nelle qualifiche
PENSIERO AL CAMPIONATO – Il nostro portabandiera domani, insieme a tutta la squadra diretta da Christophe Guyot, cercherà di colmare lo svantaggio in classifica di soli 7 punti nei confronti dei 15 volte Campioni del Mondo della Suzuki S.E.R.T., leader del Mondiale FIM EWC e 5° in griglia tuttora con la “vecchia” Suzuki GSX-R 1000. Meglio della S.E.R.T. si sono qualificati il Team LRP Poland con un Markus Reiterberger in splendida forma, 4° e preceduti da F.C.C. TSR Honda che ha giovato e non poco del rientro di Josh Hook, velocissimo nelle qualifiche del gruppo blu rifilando più di 1″ ai propri compagni di squadra Damian Cudlin e Gregg Black. Partirà 7° il team Honda Endurance Racing (Honda #111), seguito da Kawasaki Trick Star (8°) e dagli idoli di casa del Maco Racing Team, 9° dopo il sensazionale podio di Oschersleben.

LOTTA PER IL TITOLO SUPERSTOCK – Allo SlovakiaRing si assegnerà domani la FIM Endurance World Cup riservata alla classe Superstock, categoria che, chiaramente, non affronterà l’impegnativa trasferta di Suzuka del 30 luglio prossimo. Capo-classifica di campionato, Moto Ain Yamaha si è assicurata la pole ed il sesto posto assoluto con Alexis Masbou, Hugo Clere e la novità Christoffer Bergman (collaudatore Ohlins dai trascorsi in Supersport, subito velocissimo in sostituzione di Robin Mulhauser), distanziando Yamaha Viltais (10°) con Tati Team, a -6 in campionato, addirittura 14°. Diciassettesima posizione invece per il No Limits Motor Team con l’unica-nuova Suzuki GSX-R 1000 dello schieramento condotta da Kevin Manfredi, Andrea Boscoscuro e Niccolò Rosso, 6° di classe Superstock con il potenziale per ambire domani ad un risultato importante.

DIRETTA TV SU EUROSPORT 2 – La 8 ore dello SlovakiaRing troverà spazio in TV su Eurosport 2 (canale 211 di Sky, 373 di Mediaset Premium): diretta della partenza a partire dalle 13:15 fino alle 16:30, nuovo collegamento dalle 18:30 fino all’esposizione della bandiera a scacchi prevista per le 21:30.

8 Hours EWC SlovakiaRing 2017
Classifica Qualifiche

01- YART Yamaha – Yamaha YZF R1 – 2’04.478 (EWC)
02- GMT94 Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.428 (EWC)
03- F.C.C. TSR Honda – Honda CBR 1000RR – + 0.785 (EWC)
04- Team LRP Poland – BMW S1000RR – + 0.889 (EWC)
05- Suzuki S.E.R.T. – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.989 (EWC)
06- Moto Ain CRT – Yamaha YZF R1 – + 1.231 (SST)
07- Honda Endurance Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – + 1.419 (EWC)
08- EVA RT Webike Trick Star – Kawasaki ZX-10R – + 1.517 (EWC)
09- Maco Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 1.533 (EWC)
10- Yamaha Viltais Experience – Yamaha YZF R1 – + 1.603 (SST)
11- EKO IVRacing BMW CSEU – BMW S1000RR – + 1.689 (EWC)
12- Bolliger Team Switzerland – Kawasaki ZX-10R – + 1.827 (EWC)
13- Voelpker NRT48 – BMW S1000RR – + 1.859 (EWC)
14- Tati Team Beaujolais Racing – Kawasaki ZX-10R – + 2.990 (EWC)
15- Ecurie Chrono Sport – Kawasaki ZX-10R – + 3.003 (SST)
16- April Moto Motors Events – Honda CBR 1000RR SP2 – + 3.130 (EWC)
17- No Limits Motor Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.548 (SST)
18- Wojcik FHP YART – Yamaha YZF R1 – + 3.695 (EWC)
19- Bertl Racing Team – BMW S1000RR – + 4.272 (EWC)
20- GERT 56 by rs speedbikes – BMW S1000RR – + 4.401 (SST)
21- MotoTech EWC Team – Honda CBR 1000RR SP2 – + 4.644 (EWC)
22- Maco Racing 2 – Yamaha YZF R1 – + 4.961 (SST)
23- Exteria Racing Team – BMW S1000RR – + 5.279 (SST)
24- AM Moto Racing Competition – Kawasaki ZX-10R – + 5.292 (SST)
25- Raceparts by Ducati Salzburg – Yamaah YZF R1 – + 5.632 (EWC)
26- Motobox Kremer – Yamaha YZF R1 – + 5.719 (EWC)
27- WSB Endurance Team – Kawasaki ZX-10R – + 6.806 (EWC)
28- motomaxx Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 7.058 (SST)
29- Team Rabid Transit – Yamaha YZF R1 – + 9.051 (EWC)
30- Moto 39 Competition – Kawasaki ZX-10R – + 9.724 (EWC)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy