8h Oschersleben Prove Reiterberger fa volare la BMW LRP Poland

8h Oschersleben Prove Reiterberger fa volare la BMW LRP Poland

Markus Reiterberger (BMW Team LRP Poland) comanda le libere della 8h Oschersleben davanti alle Yamaha R1 di YART e GMT94.

Archiviata la giornata di test andata in scena ieri, oggi alla Motorsport Arena di Oschersleben è scattato ufficialmente il terzo appuntamento stagionale 2016/2017 del Mondiale Endurance FIM EWC. Le prime due ore di prove libere della 8h Oschersleben hanno proiettato in cima al monitor dei tempi l’idolo di casa Markus Reiterberger, con la BMW S1000RR #90 del Team LRP Poland allo scadere in grado di scendere sotto il muro dell’1’27” fermando i cronometri sull’1’26″931 a precedere le due Yamaha R1 rispettivamente di YART e GMT94, ad ordine invertito ai primi due posti della 24 ore di Le Mans.

CHE RITORNO DI REITERBERGER! – Fuori dal Mondiale Superbike per “persistenti problemi fisici” (…), Markus Reiterberger sta dimostrando che, effettivamente, c’era dell’altro. Lo scorso weekend pole position, vittoria ed un secondo posto nelle due gare dell’IDM Superbike al Nurburgring con alpha Technik BMW, subito davanti a tutti nell’inaugurale sessione di prove libere della 8 ore di Oschersleben. Convocato dal Team LRP Poland capeggiato da un ex-Campione del Mondo della specialità come Gwen Giabbani, ‘Reiti‘ ci ha messo poco, nulla per trovare l’affiatamento con una BMW S1000RR dalle specifiche differenti rispetto a quella a disposizione nell’IDM (oltre che nelle precedenti apparizioni Endurance con Penz13), tanto da staccare il miglior tempo proprio nel finale in 1’26″931. Non una novità per il 23enne pilota tedesco, abituato a vere e proprie imprese ad Oschersleben: nel 2014 si rivelò il più veloce in assoluto nelle qualifiche con una BMW… di classe Superstock!

YAMAHA VELOCISSIME – Se Reiterberger si aggiudica il primo confronto in termini di time attack per quanto, al fine di ottenere la pole position, bisognerà tener presente il tempo-medio complessivo dell’equipaggio di LRP Poland completato da Lukas Trautmann e Dominik Vincon, il “passo” premia già le due R1 di punta schierate da YART e GMT94, dominatrici della 24 ore di Le Mans. Yamaha Austria con Broc Parkes ha viaggiato in 1’27″931 ritrovando in pista anche Marvin Fritz, mentre GMT94 (1’27″173) costantemente ha girato sull’1’28” in termini di costanza di rendimento con il meraviglioso trio formato dal nostro Niccolò Canepa, David Checa e Mike Di Meglio. Per la compagine di Christophe Guyot l’obiettivo è bissare il trionfo del 2016 e ridurre il gap in campionato dalla Suzuki S.E.R.T., attualmente 5° con la “vecchia” GSX-R 1000 preceduta anche dalla Kawasaki Ninja ZX-10R del Trick Star Racing, formazione alla prima esperienza ad Oschersleben e già 4° con Erwan Nigon, Osamu Deguchi e Julien Millet. Settima la F.C.C. TSR Honda (Fireblade 2016) mentre la nuova CBR del Team Honda Racing è 10° scalzata anche dalla Kawasaki Bolliger, 8°. Nella classe Superstock primato provvisorio del Yamaha Viltais Experience con il No Limits Motor Team classificatosi 25° (8° di categoria) con la nuova Suzuki GSX-R 1000 condotta da Kevin Manfredi, Andrea Boscoscuro e Niccolò Rosso. Nel pomeriggio le prime qualifiche ufficiali.

FIM Endurance World Championship 2016/2017
8h Oschersleben
Classifica Prove Libere

01- Team LRP Poland – BMW S1000RR – 1’26.931 (EWC)
02- YART Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.236 (EWC)
03- GMT94 Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.242 (EWC)
04- EVA RT Webike Trick Star – Kawasaki ZX-10R – + 0.555 (EWC)
05- Suzuki Endurance Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.887 (EWC)
06- Yamaha Viltais Experience – Yamaha YZF R1 – + 0.906 (SST)
07- F.C.C. TSR Honda – Honda CBR 1000RR – + 1.062 (EWC)
08- Bolliger Team Switzerland – Kawasaki ZX-10R – + 1.106 (EWC)
09- Moto Ain CRT – Yamaha YZF R1 – + 1.360 (SST)
10- Honda Endurance Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – + 1.428 (EWC)
11- EKO IVRacing BMW CSEU – BMW S1000RR – + 1.517 (EWC)
12- Voelpker NRT48 Schubert Motors – BMW S1000RR – + 1.558 (SST)
13- Maco Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 1.742 (EWC)
14- Tati Team Beaujolais Racing – Kawasaki ZX-10R – + 2.124 (SST)
15- GERT 56 by rs speedbikes – BMW S1000RR – + 2.417 (SST)
16- Team April Moto Motors Events – Honda CBR 1000RR SP2 – + 2.426 (EWC)
17- Team Rabid Transit – Yamaha YZF R1 – + 2.649 (EWC)
18- Aprilia Grebenstein – Aprilia RSV4 Factory – + 2.774 (EWC)
19- AM Moto Racing Competition – Kawasaki ZX-10R – + 2.860 (SST)
20- Ecurie Chrono Sport – Kawasaki ZX-10R – + 2.979 (SST)
21- Motobox Kremer – Yamaha YZF R1 – + 3.275 (EWC)
22- WSB Endurance Team – Kawasaki ZX-10R – + 3.394 (EWC)
23- MotoTech EWC Team – Honda CBR 1000RR SP2 – + 3.452 (EWC)
24- Hertrampf Racing Ducati Endurance – Ducati 1299 Panigale – + 3.779 (STK)
25- No Limits Motor Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.900 (SST)
26- msd steeldesign – BMW S1000RR – + 5.041 (SST)
27- AMSS TRB Vidra Team Serbia – Yamaha YZF R1 – + 5.457 (EWC)
28- Seigneur Motorsport Racing – BMW S1000RR – + 5.471 (SST)
29- Arlows Racing Team – BMW S1000RR – + 5.488 (SST)
30- Frostbeulen Racing – Ducati 1199 Panigale – + 5.690 (STW)
31- Fullgas Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 5.791 (SST)
32- KSB One Racing – BMW HP4 – + 6.168 (EXP)
33- Neubold Endurance Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 7.548 (EWC)

La 8 ore di Oschersleben in Diretta TV su Eurosport 2

Pronostico incerto alla 8 ore di Oschersleben

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy