Superbike: BMW scalpita, pronta al ritorno con Laverty e Reiti

Alla marca tedesca sta tornando voglia di vincere. Il team SMR sta allestendo un super team, con capitali indiani

3 ottobre 2018 - 6:13

La BMW presenterà all’Eicma di Milano la nuova versione della S1000RR e per il 2019 sta preparando un ritorno in grande stile in Superbike. Non più soltanto come fornitore di materiale racing per team clienti, ma in forma (più o meno) ufficiale, con il reparto corse di nuovo impegnato a pieno ritmo. La testa di ponte dell’operazione è il team britannico SMR (Shaun Muir Racing) che da mesi tratta con i vertici di BMW Motorrad.

La svolta all’operazione può darla la  Gulf, petroliere americano di proprietà indiana, candidata a diventare nuovo main sponsor della squadra britannica, al posto dell’azienda di utensileria Milwaukee. Riguardo ai piloti, Shaun Muir punterà su Eugene Laverty e sul tedesco Markus Reiterberger, da anni protetto della casa bavarese, appena laureatosi campione europeo Superstock.

SMR ha collaborato con BMW nel 2016, sempre nel Mondiale, ma i risultati furono molto inferiori alle attese. Mancava supporto dell’azienda, che invece da adesso ci sarà, è da vedere in quale dimensione.  La Marca tedesca sarà impegnata in forma diretta, ma sempre attraverso team esterni, anche nel Mondiale Endurance e nel British Superbike, nonchè nelle più importanti gare su strada.  Nelle ultime due stagioni SMR ha gestito le Aprilia ufficiali e l’imminente annuncio della collaborazione con BMW significa che non ci saranno moto di Noale sulla griglia Superbike 2019.

4 commenti

marcogurrier_911
12:10, 3 ottobre 2018

….e Aprilia fuori?
Non si può sentire, vedere, accettare.
Che Mondiale sarebbe?
Che la Dorna si documenti su cosa è la Casa di Noale n L mondo velocità, per carità nulla toglie alla BMW, però…

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Johann Zarco KTM RC16

Superbike: Johann Zarco potrebbe interessare a Ducati?

british talent cup

British Talent Cup: Il titolo 2019 si decide a Silverstone

Alvaro Bautista

Simone Battistella: “Alvaro Bautista non parla con KTM”