Valentino Rossi: “Peccato per Lorenzo, una brutta caduta”

Conclude secondo nelle FP2 su pista bagnata ad Assen

27 giugno 2013 - 14:04

Protagonista nella seconda sessione di prove libere disputatasi sotto la pioggia, Valentino Rossi si è detto comprensibilmente soddisfatto dell’andamento della prima giornata al TT Circuit Van Drenthe di Assen. Il 9 volte Campione del Mondo e 7 volte vincitore ad Assen (5 successi in MotoGP, 1 ciascuno tra 125cc e 250cc) si mostra fiducioso per il prosieguo del weekend, con o senza la pioggia protagonista.

Tutto sommato è stata una giornata positiva“, afferma Jorge Lorenzo. “Questa mattina non è andata poi così male, abbiamo concluso al quarto posto e, Jorge a parte, tutti eravamo lì in pochi centesimi. Siamo partiti dalla nuova messa a punto provata ad Aragon e le prime sensazioni sono state positive, avevamo già qualche modifica da apportare nel pomeriggio, ma purtroppo ha iniziato a piovere.

Sul bagnato siamo andati bene: inizialmente è stato difficile a guidare, ma con un paio di modifiche alla messa a punto la moto andava davvero bene, riuscivo a guidare come più mi piace. Ritrovarmi in seconda posizione non è male, sono molto contento“.

In conclusione Valentino Rossi ha parlato della caduta che ha visto sfortunato protagonista Jorge Lorenzo. “E’ davvero un peccato quel che è successo a Jorge. Non ci voleva per lui, per la squadra e per la Yamaha. Era in un bel momento di forma, ha vinto le ultime due gare ed era a pochi punti da Pedrosa. Mi dispiace davvero perchè è arrivato nel momento peggiore per lui. Spero ci sarà al Sachsenring: secondo me può farcela“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Michele Rinaldi: “Stiamo lavorando in ottica 2020”

Test DTM, Andrea Dovizioso a Misano con l’Audi RS5

MotoGP, Jorge Lorenzo ‘go on’: sedile standard e nuovo ‘Aero-pack’