MotoGP: Stefan Bradl wild card a Jerez

Stefan Bradl sarà in azione a Jerez. Il tester Honda Racing Corporation disputerà la sua prima (e forse non unica) wild card stagionale.

8 marzo 2019 - 11:54

Arriva una prima conferma per quanto riguarda la presenza nella griglia MotoGP di Stefan Bradl. Il tester HRC sarà in azione come wild card a Jerez, per il GP in programma il prossimo 5 maggio. Un’altra possibilità è rappresentata dalla tappa in Repubblica Ceca, ancora da confermare, ma le wild card del tedesco potrebbero essere anche tre. Non è da escludere infatti un’eventuale richiesta per Misano.

Campione Moto2 nel 2011, Stefan Bradl è diventato tester per Honda Racing Corporation all’inizio dell’anno scorso. Sia Marc Marquez che il Team Manager Alberto Puig hanno espresso pubblicamente particolare apprezzamento per il lavoro del tedesco, in azione anche nei test a Sepang al posto dell’infortunato Jorge Lorenzo. Ricordiamo la sua presenza in gara l’anno scorso in varie occasioni: oltre a tre wild card, ha sostituito i lesionati Franco Morbidelli (Germania) e Cal Crutchlow (ultimi due GP del 2018).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Fabio Quartararo festeggia 20 anni come miglior rookie

Moto2, Tom Lüthi: “La stagione in MotoGP una ‘buona scuola’ “

Rossi, Marquez e Crutchlow promuovono la Moto2