MotoGP, Alex Rins: “Puntiamo al premio più importante”

Team Suzuki si prepara con fiducia per la nuova stagione. Alex Rins vuole lottare per la vittoria, il rookie Joan Mir punta ad imparare quanto più possibile.

7 marzo 2019 - 8:58

Il Team Suzuki Ecstar è apparso particolarmente competitivo nel corso dei test invernali. L’umore in squadra è quindi particolarmente positivo in vista del primo Gran Premio della stagione. Alex Rins in particolare si sente in grado di lottare per il primo successo in MotoGP, mentre il processo di apprendistato di Joan Mir procede rapidamente. Il nuovo motore, il telaio e l’elettronica hanno portato sensibili miglioramenti anche in termini di ritmo ed entrambi non vedono l’ora di cominciare.

“Si tratta sempre di un GP emozionante” ha dichiarato Alex Rins. “Ci lasciamo alle spalle l’inverno ed iniziamo a competere sul serio. Nel corso dei test la GSX-RR è migliorata, ma sappiamo che le gare sono un’altra cosa. Mi manca l’adrenalina in griglia di partenza. Sono contento della moto, la squadra ha svolto un gran lavoro. Ci sono ancora margini di miglioramento e lavoreremo duramente in ogni sessione. L’anno scorso abbiamo chiuso la stagione in forma, ma ora puntiamo al premio grosso! Questo sarà il nostro obiettivo quest’anno: vincere.”

Joan Mir è pronto a disputare il suo primo Gran Premio da pilota della categoria regina del Motomondiale. “Abbiamo svolto degli ottimi test e siamo pronti per cominciare” ha dichiarato. “In questo 2019 voglio imparare tanto e ridurre costantemente il distacco dai primi. Sarà interessante competere contro piloti di grande esperienza. Il layout del tracciato di Losail mi piace e la GSX-RR è migliorata molto durante l’inverno. Nel corso dei test mi sono divertito in sella alla moto e sono riuscito a fare sempre meglio. Sono molto fiducioso per il primo GP.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Oscar Haro: “Lorenzo bloccato dall’elettronica”

Moto3, Andrea Migno: “Podio importante, mancava da tempo”

MotoGP, Andrea Dovizioso: “Non sono sorpreso da Valentino”