Altro che Ducati, Maverick Vinales è stato il più veloce a Sepang

9 febbraio 2019 - 14:58
Viñales è stato il più rapido anche nella somma media dei dieci migliori parziali, senza dubbio lo spagnolo della Yamaha nonostante abbia concluso lontano 4 decimi del miglior tempo di Petrucci, è stato chiaramente il migliore. Se la gara in Malesia fosse stata venerdi 8 febbraio, Maverick avrebbe vinto a mani basse. Anche se una cosa deve essere presa in considerazione, le sue difficoltà nell’uscita di cura e nei primi giri con il serbatoio pieno. Qualcosa che Yamaha dovrà cercare di risolvere in questa stagione se vuole essere in grado di imporre il tuo ritmo. Ma almeno i tecnici di Iwata adesso ne sono pienamente consapevoli, sicuramente sono due aspetti che fanno parte del piano di lavoro.  Dopo Viñales troviamo una Honda (Crutchlow), il suo compagno in Yamaha (Rossi), ancora una volta Honda (Márc Márquez) per chiudere la TOP 5 con un’altra Yamaha, Morbidelli. Il campione della Moto2 apuò fare una grande stagione  nel nuovo team Petronas. Lo metto nella top 10 alla fine del campionato senza dubbio. Dobbiamo arrivare al sesto posto per trovare la prima Ducati, Petrucci, che venerdi è stata la migliore Rossa,  sia in termini di velocità che di rito. Il venerdi ducatista è indecifrabile: sono stati molto veloci sul giro secco e molto lenti sul passo gara.  Un ritmo che nei giorni precedenti non mostravano nonostante Sepang sia un circuito che tende a favorirli.

2 commenti

mikyde_14176899
13:51, 10 febbraio 2019

Guarda k la Ducati ha fatto la simulazione gara nelle ore più calde in cui la pista era nelle peggiori condizioni e quindi più lenta e i tempi k ha fatto registrare sono di tutto rispetto x le condizioni k c’erano.