Moto3 Austin Prove 2: Jorge Martin si ripete, seguono Canet e gli italiani

Jorge Martin fa suo anche il secondo turno di libere, stampando il miglior crono assoluto di giornata. Dietro a lui Canet, Di Giannantonio, Bezzecchi, Dalla Porta e Bastianini.

20 aprile 2018 - 19:04

La prima giornata ad Austin è nel segno di Jorge Martin: il pilota spagnolo, primo nelle FP1, realizza il miglior tempo assoluto nella seconda sessione di libere, davanti ad Aron Canet e ad un quartetto italiano composto da Fabio Di Giannantonio, Marco Bezzecchi, Lorenzo Dalla Porta ed Enea Bastianini. Si riparte sabato con la terza ed ultima sessione di prove libere, al via alle 16.00 ora italiana.

Le condizioni della pista sono migliorate rispetto ai primi turni e fin dall’inizio i riferimenti cronometrici si abbassano: Bezzecchi è il primo a porsi al comando della classifica, ma si portano subito nelle zone alte anche Migno, Dalla Porta e Antonelli, ai quali si uniscono in seguito anche il leader iridato Canet, Martin, Di Giannantonio e Bastianini.

Si tratta di un turno particolarmente combattuto per la categoria minore del Motomondiale, fino alla bandiera a scacchi: anche in questa sessione è Jorge Martin ad avere alla fine lo spunto migliore, stampando un 2:17.423 e chiudendo la prima giornata in testa. Dietro di lui c’è Aron Canet, a precedere gli italiani Fabio Di Giannantonio, Marco Bezzecchi, Lorenzo Dalla Porta ed Enea Bastianini. Settima piazza per Phillip Oettl davanti a Niccolò Antonelli, mentre chiudono la top ten Livio Loi e Ayumu Sasaki.

Così gli altri nostri portacolori: Andrea Migno, caduto negli ultimi minuti alla curva 4, non può migliorarsi e chiude 17°, seguito a ruota da Tony Arbolino, mentre Nicolò Bulega ed il compagno di squadra Dennis Foggia sono rispettivamente 23° e 24°.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MXGP Gran Bretagna: Cairoli vince ma Gajser è tornato

Moto3: Meikon Kawakami wild card a Jerez

Supersport 300: Presentato il Kawasaki GP Project