Moto3 Motegi Warm Up: Danny Kent sempre al comando

I primi tre in pochi millesimi di secondo

13 ottobre 2012 - 22:09

Condizioni climatiche ottimali per gli ultimi 20 minuti di Warm Up della Moto3 al Twin Ring di Motegi con i valori in campo emersi dalle qualifiche ufficiali sostanzialmente riconfermati. Danny Kent, autore ieri della prima pole position in carriera nel Motomondiale, ha staccato proprio allo scadere il miglior riferimento cronometrico in 1’59″060 in sella alla propria KTM M32 ufficiale a precedere di una manciata di millesimi il duo tedesco formato da Jonas Folger (secondo a 0″094 con la KALEX-KTM del team Aspar) e dal capo-classifica di campionato Sandro Cortese, terzo a 99/1000 e pronto a giocarsi oggi il primo “match point” iridato, possibilità oggettivamente remota per la giornata odierna.

A seguire il terzetto di testa chiude 4° Maverick Vinales con la FTR Honda M312 di BQR seguito nell’ordine da Luis Salom (5° con la KALEX-KTM di RW Racing GP e secondo nel mondiale a 51 punti da Cortese), Zulfahmi Khairuddin (scivolato nel finale alla curva 5) ed il nostro Romano Fenati, settimo dopo i problemi incontrati nella giornata di ieri.

Ha concluso 16esimo invece Niccolò Antonelli (FTR Honda del Team Gresini), 18esimo Alessandro Tonucci che scatterà oggi dalla seconda fila dello schieramento di partenza grazie al 5° crono siglato ieri, miglior performance di sempre in qualifica per il portacolori della Federazione Motociclistica Italiana.

Con Riccardo Moretti 33° su Mahindra MGP-3O e Armando Pontone che non è sceso in pista con l’unica Ioda TR002 presente a Motegi (Luigi Morciano fermo per infortunio, rientrerà a Valencia), da segnalare infine la caduta di Giulian Pedone (pilota del World Wide Race con una Suter Honda MMX3) ed i problemi tecnici di Alberto Moncayo, da Indianapolis tornato al Team Machado dopo una sofferta parentesi con Aspar.

Moto3 World Championship 2012
Twin Ring Motegi, Classifica Warm Up

01- Danny Kent – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – 1’59.060
02- Jonas Folger – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – + 0.094
03- Sandro Cortese – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.099
04- Maverick Vinales – Blusens Avintia – FTR Honda M312 – + 0.185
05- Luis Salom – RW Racing GP – KALEX KTM – + 0.220
06- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – KTM M32 – + 0.489
07- Romano Fenati – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 0.564
08- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 0.612
09- Efren Vazquez – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 0.797
10- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.928
11- Louis Rossi – Racing Team Germany – FTR Honda M312 – + 0.936
12- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – KTM M32 – + 0.998
13- Brad Binder – RW Racing GP – KALEX KTM – + 1.005
14- Adrian Martin – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 1.052
15- Miguel Oliveira – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 1.076
16- Niccolò Antonelli – San Carlo Gresini Moto3 – FTR Honda M312 – + 1.142
17- John McPhee – Caretta Technology – KRP M3-01 Honda – + 1.252
18- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 1.268
19- Toni Finsterbusch – Racing Team Germany – Honda NSF250R – + 1.535
20- Hyuga Watanabe – Project μ 7C HARC – Honda NSF250R – + 1.628
21- Jack Miller – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 1.767
22- Alex Marquez – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 1.832
23- Jakub Kornfeil – Redox Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 1.847
24- Yudai Kamei – 18 Garage Racing Team – Honda NSF250R – + 1.981
25- Alan Techer – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – + 1.986
26- Isaac Vinales – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 2.203
27- Alberto Moncayo – Andalucia JHK LaGlisse – FTR Honda M312 – + 2.279
28- Luca Amato – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – + 2.596
29- Kenta Fujii – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – + 2.803
30- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra MGP-3O – + 2.857
31- Giulian Pedone – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 3.062
32- Josep Rodriguez – MOTO FGR – MOTO FGR 3 Honda – + 3.441
33- Riccardo Moretti – Mahindra Racing – Mahindra MGP-3O – + 6.056

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

lucio cecchinello fausto gresini

VIDEO Lucio Cecchinello: “Fausto Gresini un riferimento per tutti noi”

MotoGP, Pol Espargaro

MotoGP, Pol Espargarò: “Con Honda impatto mediatico scioccante”

fausto gresini motogp

VIDEO Loris Capirossi: “Fausto Gresini era una persona piena di vita”