Moto2: Espargaro e Neukirchner OK dopo il volo del Sachsenring

Saranno al 100 % della forma fisica per la tappa di Brno

8 agosto 2011 - 8:14

Nell’ultimo appuntamento del mondiale Moto2 al Sachsenring sono giunti al contatto Aleix Espargaro e Max Neukirchner. Il pilota spagnolo è volato a terra all’altezza della veloce piega in discesa “Karthalles”, coinvolgendo nell’impatto l’incolpevole Neukirchner. Per l’ex protagonista del mondiale Superbike, attuale pilota della MZ, non ci sono state particolari conseguenze se non qualche abrasione e ferita al braccio destro. “Aleix è caduto davanti a me: non potevo fare nulla per evitarlo“, spiega Neukirchner. “Il polso inizialmente era dolorante, ma per fortuna non c’è niente di rotto. Mi è dispiaciuto perchè con il passo gara potevo puntare alla top-4, sarà per la prossima volta, spero già a Brno“.

Ad avere la peggio nell’impatto è stato così Aleix Espargaro, che ha trascorso una notte in Ospedale a Chemnitz per un brutto colpo al coccige pur senza evidenziare fratture. “Per fortuna niente di particolarmente grave, anche se la botta è stata tremenda“, ha dichiarato il pilota del team Pons che sarà regolarmente in sella alla propria KALEX a Brno.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Andrea Iannone

Andrea Iannone sul filo della vita: futuro in TV o ritorno in pista

Jack Miller

Jack Miller in prima fila nell’Australian Superbike al Bend

MotoGP, Shinichi Sahara

MotoGP, Suzuki cerca il team manager. Sahara: “Problema risolto”