Moto2, Austria: Federico Fuligni di ritorno dopo l’infortunio alla spalla

Il rookie del team Tasca Racing rientra in occasione del Gran Premio d'Austria, a poco più di una settimana dall'intervento alla clavicola fratturata.

9 agosto 2018 - 9:29

Tasca Racing si presenta al completo alla tappa austriaca al Red Bull Ring: accanto a Simone Corsi rientra Federico Fuligni, costretto a saltare l’appuntamento in Repubblica Ceca per la frattura della clavicola destra nel corso di un allenamento, infortunio per il quale è stato operato. Si tratta di un intervento piuttosto recente e non sarà facile, visto che il circuito presenta un maggior numero di curve a destra, ma il rookie italiano è pronto a provarci.

“Sono amareggiato per aver saltato la gara di Brno” ha dichiarato Fuligni, che comunque dovrà sottoporsi oggi pomeriggio agli ultimi controlli del caso e ricevere l’ok dei medici del circuito per poter scendere in pista, “perché ero pronto mentalmente e fisicamente per il ritorno in pista. Non ci voleva questa batosta, ma sono pronto a rientrare. Non mi preoccupa il dolore, quanto la forza, visto che questa pista è piena di staccate forti a destra.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

nakagami motogp

MotoGP, Takaaki Nakagami: “Serve un miglior atteggiamento mentale”

MotoGP, Joan Mir campione del mondo 2020

Joan Mir risponde al papà di Jorge Lorenzo: “Il merito non è suo”

baldassarri moto2

Moto2: Baldassarri, ritorno in Forward: “C’è molta energia e positività”