Superbike Imola: Riparte la procedura di gara 2, Bautista non vuole correre

Posticipato il via di gara 2 della Superbike a Imola. La procedura riparte, si deciderà in griglia se partire o meno

12 maggio 2019 - 14:10

E’ stata rinviata la partenza di gara 2 della Superbike a Imola, che avrebbe dovuto scattare alle 14:00. Poco prima dell’ingresso in pista per il giro di schieramento (ore 13:40) sull’autodromo è iniziato a piovere molto forte. La procedura è stata interrotta e la direzione gara ha mandato dentro le safety car per verificare le condizioni del tracciato. Alle 14:45 è stato deciso che la procedura di partenza riprenderà: i piloti percorreranno due giri di schieramento, poi in griglia di partenza verrà presa una decisione. Alvaro Bautista non vuole correre. “Ho corso con più acqua di così, qui la sicurezza è precara. Già sull’asciutto non è sicura, con il bagnato è impossibile“.

IL PRECEDENTE DEL 2005

Qui a Imola nella Superbike c’è un precedente di cancellazione per maltempo. Successe nel 2005, quando gara 2 non si disputò per i rivoli d’acqua che scendevano sull’asfalto nei numerosi punti con cambi di altimetria. Tra l’altro quella  gara era decisiva per l’assegnazione del titolo Mondiale. Troy Corser e il team Suzuki festeggiarono…nei box.

JONATHAN REA NELLA SPRINT RACE

Al mattino Jonathan Rea ha vinto la gara sprint (appena dieci giri) disputata su pista asciutta. Il nordirlandese della Kawasaki aveva trionfato anche sabato, in gara 1.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike: Due giorni di test del Mondiale a Misano, ingresso a 5€

Superbike: Loris Baz-Yamaha Ten Kate, il debutto nei test a Misano

Superbike: Stefan Bradl si candida per la Honda HRC 2020