Superbike 2019: Tom Sykes-BMW, contatto!

Il pilota britannico sta girando sul tracciato di Almeria (Spagna) insieme al neo compagno Markus Reiterberger. Tanto lavoro da fare

17 dicembre 2018 - 13:25

Tom Sykes inizia oggi la sua avventura da pilota ufficiale della BMW. Il team SMR (Shaun Muir Racing), nuova struttura di riferimento del gigante bavarese, è impegnata fino a martedi 18 dicembre sul tracciato di Almeria, nel sud della Spagna. Il britannico e il suo neo compagno di squadra Markus Reiterberger gireranno sul tracciato “Andalusia”, disegnato da Tito Rabat. Sorge proprio accanto al vecchio percorso che in passato è stato occasionalmente utilizzato da formazioni del Mondiale Superbike, in particolare dalla Honda Ten Kate. Ad Almeria Reiti ha già girato un anno fa, in preparazione alla stagione Superstock culminata con il titolo europeo.

Sykes e Reiterberger utilizzeranno la nuova S1000RR ma non si tratta della moto definitiva per il Mondiale, ma una sorta di “laboratorio” assemblato partendo dalla versione Stock. Shaun Muir, titolare della squadra, ha affermato di recente che la BMW comincerà il Mondiale con una configurazione intermedia, in attesa di poter schierare la versione finale a partire dal round di Aragon (6-7 aprile), primo appuntamento europeo della serie iridata. Le moto portate in Spagna sono state ultimate all’ultimo istante: si tratterà dunque di una sorta di prova generale, utile per perfezionare la posizione in sella dei due piloti e una una  prima scrematura di componenti,

Dopo questo provino la BMW tornerà in pista il 23-24 gennaio a Jerez: sarà questo il primo confronto diretto con tutti gli altri team ufficiali. Da lì la carovana si sposterà nella vicina Portimao (Portogallo), dove si gira il 27-28 gennaio. Poi le moto partiranno per l’Australia dove prima dell’apertura del 23-24 febbraio ci sarà la consueta “due giorni” di collaudi, il lunedi e martedi precedenti.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MX2 Alfredo Bevilacqua: “vogliamo essere tra i protagonisti”

Valentino Rossi: “Ezpeleta spinge per un team in MotoGP”

Esclusiva, Enea Bastianini: “Fra qualche gara saremo competitivi”