Supersport: primo podio in carriera per Gino Rea

Ci è riuscito nella gara di casa a Silverstone

5 agosto 2010 - 4:37

Ci è andato vicino nelle ultime gare, ma riuscirci in casa a Silverstone ha un sapore speciale per Gino Rea. Campione Europeo Superstock 600 in carica, all’esordio tra le Supersport è sempre stato nelle posizioni da top-10 fino a concretizzare un bel salto di qualità nelle ultime gare: vicino al podio a Misano (centrato da Michele Pirro), 4° a Brno e 3° a Silverstone.

Sono felicissimo di esser salito sul podio proprio qui a Silverstone“, spiega Gino Rea. “Riuscirci al mio primo anno in Supersport davanti al pubblico di casa era uno dei miei sogni. Prima della stagione nessuno si sarebbe potuto immaginare di vedermi lottare per la top-10, figuriamoci per il podio.

Nelle ultime gare siamo riusciti a migliorare la moto, specialmente da un punto di vista dell’elettronica, ed i risultati si son visti. In gara domenica avevo un buon passo e sono riuscito a restare vicino a Eugene (Laverty): in alcuni punti ero proprio lì, in altri perdevo terreno.

Sul finale quando la mia gomma ha cominciato a perdere aderenza non ero più in grado di stare con lui, così mi sono “accontentato di un risultato semplicemente incredibile“, ha concluso Gino Rea ora quinto in campionato.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Viñales sanzionato, perde tre posizioni in griglia

BSB Brands Hatch Qualifiche: prima pole di Scott Redding

Valentino Rossi: “Marquez intelligente, sa chi seguire”