CIV: Mahindra Racing al via nella classe 125 con Moretti e Kumar

1 dicembre 2011 - 11:33

Parallelamente al programma nel mondiale Moto3, Mahindra Racing nel 2012 sarà al via del Campionato Italiano Velocità classe 125/Moto3. La formazione indiana, all’esordio quest’anno nella serie iridata grazie all’accordo con l’italianissima Engines Engineering, sarà presente con due 125 GP affidate al campione 2009 Riccardo Moretti e Sarath Kumar, primo pilota indiano nella storia del Motomondiale.

Siamo fieri di annunciare la nostra partecipazione al CIV con Sarath Kumar e Riccardo Moretti“, ha commentato Mufaddal Choonia, Team Principal Mahindra Racing. “Questo passo è stato fatto con consapevolezza da Mahindra Racing per aiutare e far crescere i giovani talenti che stanno nascendo anche in India. Alcuni dei maggiori nomi nel Campionato Mondiale MotoGP, quali Valentino Rossi, Giacomo Agostini, Marco Melandri sono stati Campioni Italiani.

Correre in questo campionato con standard così alti e con un grande livello competitivo sarà sicuramente una grande opportunità per Sarath. E questo gli garantirà una grande opportunità per completare ed incrementare le sue conoscenze ed abilità e gareggiare, allo stesso tempo, ad un livello internazionale, assieme ad alcuni dei talenti emergenti nelle corse motociclistiche.”

Mahindra Racing quest’anno ha conquistato una sensazionale pole position con Danny Webb nell’ultima, storica prova del mondiale 125cc all’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia, riuscendo a chiudere al terzo posto nella classifica costruttori, vantando diversi piazzamenti in zona punti.

Se nel Motomondiale 2012 Mahindra porterà al debutto la nuova MGP3O Moto3, nel CIV Riccardo Moretti e Sarath Kumar correranno con le 125 GP 2 tempi. Moretti, campione italiano 2009, è la punta di diamante del progetto, di comprovata esperienza tre le 125cc da Gran Premio (Aprilia, Rumi, Friba), sulla carta già tra i candidati al titolo 2012.

Per Sarath Kumar il CIV rappresenterà invece un’occasione importante per dar seguito ai titoli conseguiti in madrepatria tra 130cc 4 tempi (2008) e 165cc Expert (2010), sufficienti per guadagnarsi qualche gara nel Motomondiale 2011 con la Aprilia del WTR Ten10 Racing (24° a Estoril) e del CEV 125 (26° a Jerez de la Frontera).

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Jorge Lorenzo all’assalto di Jerez… con gli scongiuri

MotoGP: Test KTM a Le Mans, in pista Zarco ed Espargaró

Roczen e Stewart: confronto tra campione e marziano