CIV: Fullmoto Squadra Corse presenta il suo 2019

Doppio impegno nel CIV per Fullmoto Squadra Corse: riporta in pista Ferruccio Lamborghini in Supersport 600, schiera in PreMoto3 Davide Conte e Andrea Giombini.

12 marzo 2019 - 16:09

Il team Campione Italiano 2018 in PreMoto3 ha presentato i suoi programmi per il 2019. Sull’onda dell’entusiasmo per la stagione appena conclusa, Fullmoto Squadra Corse riconferma il suo impegno nel Campionato Italiano Velocità. Due le categorie in cui correrà: in Supersport 600 torna in azione una ‘vecchia fiamma’, Ferruccio Lamborghini, mentre in PreMoto3 si punta sui giovanissimi Davide Conte ed Andrea Giombini.

Partiamo da Ferruccio Lamborghini. Dopo quattro anni di stop, ecco presentato ufficialmente il pilota che porterà in pista la Yamaha R6 della squadra di Corrado Caon. Il campione CIV Moto2 2012 è pronto a rimettersi in gioco, puntando ad entrare in top ten in classifica generale. Full Moto Squadra Corse punta poi su due piloti classe 2004 per riconfermarsi in PreMoto3 250 4T. Davide Conte è entrato a far parte della squadra a metà 2018 e ha come obiettivo il gradino più alto del podio. Per Andrea Giombini si tratta di un esordio sulle “ruote alte”: sarà una stagione in cui avrà l’occasione di fare esperienza per puntare a traguardi sempre più importanti. Entrambi avranno a disposizione la nuova RMU motorizzata Yamaha (come da regolamento).

“La firma con Ferruccio ci ha resi tutti felicissimi” ha dichiarato il boss Corrado Caon. “Noi crediamo molto in lui e faremo di tutto per mettergli a disposizione una moto all’altezza del suo grande talento. Siamo altresì contenti di aver confermato Conte, siamo sicuri del suo potenziale e ha tutte le carte in regola per vincere e fare un bella stagione. Con Giombini, invece, ci sarà una prima fase di conoscenza. Successivamente inizieremo subito ad impostare il lavoro per la stagione ed un buon feeling per cercare subito risultati.”

Per Ferruccio Lamborghini è un ritorno ricco di significati, visto che rientra nella stessa struttura e con la medesima moto con cui ha vinto il titolo nel 2012. “Sono molto contento di rientrare a correre nel CIV e non ho avuto alcun dubbio su chi contattare” ha dichiarato. “Con Corrado e con il Team ho un legame forte di stima e affetto dal 2009. Tornerò in sella alla “mia” R6 con l’unico obiettivo di divertirmi, tuttavia non mi dispiacerebbe riuscire ad entrare nella top 10 di fine campionato.”

La parola poi ai più giovani. Così Davide Conte: “Non vedo l’ora di scendere in pista! Ho scelto il team Fullmoto perché li reputo i migliori e i più preparati sul campo. Con loro ho trovato persone umane, alla mano e incredibilmente di cuore. Questo è per me molto importante per puntare alla vittoria. Li ringrazio per aver creduto nel mio potenziale anche quest’anno e sono sicuro di poterli ripagare al meglio.” Felice anche l’esordiente Andrea Giombini: “Il mio obbiettivo per il 2019 è fare una stagione al massimo livello, ma sono consapevole che il livello agonistico è molto alto e non sarà semplice. Spero di poter dire subito la mia.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Red Bull Rookies Cup, Austria: Vincono Acosta e Noguchi

Broc Parkes

ARRC ASB1000 Zhuhai Gara 2: riscatto di Broc Parkes

ARRC ASBK1000, Zhuhai

ARRC ASBK1000 Ore 09:45 qui la diretta di gara 2 in Cina