BSB Test Monteblanco: Jason O’Halloran risponde a Scott Redding

Miglior tempo di Jason O'Halloran (McAMS Yamaha) nella seconda giornata di Test BSB a Monteblanco a precedere Glenn Irwin, si conferma ad alti livelli Scott Redding, bene Claudio Corti.

14 marzo 2019 - 18:36

L’1-2 a firma di due (illustrissimi) rookie del calibro di Scott Redding e Xavi Forés non sembra esser andata giù ad alcuni abituali protagonisti del British Superbike. Nella seconda di tre giornate di Test ufficiali a Monteblanco, prevedibilmente è arrivata la risposta di alcuni grandi interpreti della serie d’oltremanica. Jason O’Halloran, dopo otto stagioni di Honda passato all’ambizioso team McAMS Yamaha, in 1’36″587 ha avvicinato il primato ufficioso della pista a precedere Glenn Irwin (Bournemouth Kawasaki) e lo stesso Scott Redding, confermatosi veloce con la debuttante Panigale V4 R del team Be Wiser Ducati.

GRAN GIORNATA DI O’HALLORAN

Al suo secondo effettivo test con la R1 in configurazione BSB, Jason O’Halloran non ha tradito le attese. Con l’1’36″587 siglato nel primo pomeriggio ha confermato il suo trend in crescendo, testimoniato da altri due crono (1’36″651, ancor prima 1’36″906) siglati nel corso della giornata. Un convincente inizio di avventura in McAMS Yamaha per O’Show, in grado di avvicinare il record ufficioso di 1’36″3 siglato lo scorso anno dal Campione in carica Leon Haslam e di regolare di ben 0″418 Glenn Irwin, secondo con Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki. Proprio il 28enne di Carrickfergus ha fatto notizia a 10 minuti dal termine delle prove con un mostruoso 1’35″572, successivamente cancellato per aver tagliato l’ultima chicane comprensiva delle curve 10-12.

REDDING OK

Se O’Halloran e Irwin hanno fatto l’andatura, ha ribadito quanto di buono mostrato ieri Scott Redding. Sempre più a suo agio con la Ducati Panigale V4 R (con limitatore, come il modello di serie, imposto a 16.000 giri…), il nuovo acquisto del Paul Bird Motorsport ha viaggiato sull’1’37″007 a precedere Tarran Mackenzie (caduto alla curva 6 nella mattinata, OK ma fuori gioco per il turno pomeridiano) e l’altro illustre newcomer, Xavi Forés (Honda). Settimo in graduatoria Josh Brookes con l’altra Panigale V4 R di punta, giusto davanti a Claudio Corti, sempre più convincente con la Kawasaki ZX-10RR del Team WD40 GR MotoSport tanto da concludere ottavo in graduatoria.

DOMANI ULTIMO GIORNO DI TEST

Da segnalare a mezz’ora dal termine la spaventosa caduta di Danny Buchan con la sua Kawasaki finita ad alta velocità contro le protezioni in fondo al rettifilo dei box. Pilota OK, la Ninja ZX-10RR #83 un po’ meno… Domani terza nonché conclusiva giornata di prove a Monteblanco, seguiranno altri due giorni di Test del BSB a Portimao in data 17-18 marzo.

2019 Bennetts British Superbike Championship
Test Monteblanco
Classifica 2° Giorno

01- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 1’36.587

02- Glenn Irwin – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.418

03- Scott Redding – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.490

04- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.611

05- Xavi Forés – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 0.624

06- Luke Mossey – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.885

07- Josh Brookes – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 0.924

08- Claudio Corti – Team WD40 Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.132

09- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.199

10- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.239

11- Josh Elliott – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.416

12- Tommy Bridewell – Oxford Racing Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.529

13- Ryan Vickers – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.541

14- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.563

15- Ben Currie – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.610

16- Luke Stapleford – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.953

17- Dean Harrison – Silicone Engineering – Kawasaki ZX-10RR – + 2.277

18- David Allingham – EHA Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.548

19- Matt Truelove – Raceways Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 3.030

20- Dean Hipwell – CDH Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 4.275

21- San Coventry – Team 64 – Kawasaki ZX-10RR – + 4.452

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

BSB: Ducati Panigale V4 R, limitatore a 16.000 giri

BSB Test Portimao: O’Halloran precede Redding e Forés

BSB Test Monteblanco: Scott Redding il più veloce