MotoAmerica Superbike: Dane Westby correrà con la nuova R1

Promozione in Superbike con il proprio team

2 febbraio 2015 - 3:15

Per anni uno dei grandi protagonisti della (defunta) classe Daytona SportBike, con l’introduzione dell’inedita Superstock 1000 nell’ambito della MotoAmerica Superbike Dane Westby ha finalmente deciso di salire di categoria. Al secondo anno da pilota e team manager del proprio Yamalube/Westby Racing, compagine supportata da Yamaha Motor Corporation U.S.A., “The Wolverine” esordirà tra le ‘big bikes’ in sella ad una Yamaha YZF-R1 2015 nuovamente contraddistinta dall’inusuale numero #00.

L’originario di Tulsa (Oklahoma), vincitore di tre gare lo scorso anno nell’AMA Pro Daytona SportBike classificandosi terzo in campionato, ha motivato questa sua decisione di competere nella MotoAmerica Superstock 1000 con il chiaro intento di aggiudicarsi, all’esordio, il titolo.

Conoscendo il potenziale della nuova R1 mi sono convinto che era l’anno giusto per salire di categoria“, ha ammesso Dane Westby. “Correndo nella Superstock 1000 avrò l’opportunità di prender dimestichezza con le 1000cc e, al contempo, confrontarmi con i big della Superbike. Sono felice che Yamaha ha deciso nuovamente di supportare il mio team, vantare un partner come Yamalube è una risorsa inestimabile sia dentro che fuori la pista“.

Secondo nella 200 miglia di Daytona 2010, Westby nel 2012 con il team M4 Suzuki si era laureato vice-Campione Daytona SportBike alle spalle dell’imprendibile compagno di squadra Martin Cardenas. La stagione 2015 per “The Wolverine” sarà la settima consecutiva nel circus MotoAmerica/AMA.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

MotoGP, Jorge Lorenzo all’assalto di Jerez… con gli scongiuri

MotoGP: Test KTM a Le Mans, in pista Zarco ed Espargaró

Roczen e Stewart: confronto tra campione e marziano