American Superbike: Suzuki prova a Willow Springs

Test per Tommy Hayden e Blake Young

28 febbraio 2009 - 1:01

Il programma è partito in ritardo, solo lo scorso gennaio. Con un unico test alle spalle (a Fontana), non ci si poteva presentare al meglio per il round inaugurale della stagione 2009 a Daytona. Per questo Suzuki ha prenotato la pista di Willow Springs in California lo scorso lunedì 23 febbraio, percorrendo un gran numero di tornate con Tommy Hayden e Blake Young, gli unici portacolori del Rockstar Makita Suzuki presenti (non c’era invece Mat Mladin).

Secondo quanto riportato dal sempre ben informato RoadRacingWorld.com, Tommy Hayden è riuscito a ottenere un miglior tempo in 1’22″8 ai comandi della Suzuki GSX-R 1000 K8, con la K9 tenuta momentaneamente in garage. Più difficoltoso l’apprendistato da pilota ufficiale per Blake Young: il pupillo di Kevin Schwantz ha viaggiato sul passo dell’1’25”, lavorando sulle sospensioni Ohlins in luogo delle Showa.

Nelle dichiarazioni successive a questo test, Blake Young ha affermato di puntare nel 2009 ad una stagione di apprendistato, cercando di comprendere i metodi di lavoro del team ufficiale Suzuki dell’American Superbike per poi puntare a vincere dal prossimo anno.

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike: Eugene Laverty salta anche Misano

MotoGP, Maverick Vinales e il ‘mistero’ Morbidelli-Quartararo

Tommy Bridewell leader del BSB: no Misano WSBK, sì a Suzuka