American Superbike: Blake Young al rientro in New Jersey

Ritorno dopo l'assenza degli ultimi 3 round

30 agosto 2010 - 2:11

Dopo tre round di assenza, Blake Young il prossimo fine settimana è atteso al rientro in pista nell’American Superbike. Infortunatosi due mesi or sono nel corso di un test al Barber Motorsports Park, il pupillo di Kevin Schwantz ci ha messo un pò per recuperare dalla frattura della vertebra L1.

Assente a Mid Ohio, Laguna Seca e Alton, Blake Young è atteso in sella alla sua Suzuki GSX-R 1000 del team ufficiale Rockstar Makita Suzuki, pronto ad aiutare, se possibile, Tommy Hayden nella rincorsa al titolo.

Ovviamente vogliamo vedere presto Blake di nuovo in pista“, ha spiegato Peter Doyle, team manager Rockstar Makita Suzuki. “Tuttavia il nostro desiderio è di vederlo in sella soltanto se al 100 % della condizione fisica. Se si sentirà di correre lo vedremo in gara, altrimenti starà fermo per un altro weekend“.

Prima dell’infortunio Blake Young era in corsa per il titolo dell’American Superbike dopo esser riuscito quest’anno, per la prima volta, a salire sul gradino più alto del podio nella categoria al suo secondo anno da pilota Yoshimura Suzuki.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP: Viñales sanzionato, perde tre posizioni in griglia

BSB Brands Hatch Qualifiche: prima pole di Scott Redding

Valentino Rossi: “Marquez intelligente, sa chi seguire”