Valentino Rossi: “Sul bagnato siamo sempre competitivi”

Valentino Rossi: “Sul bagnato siamo sempre competitivi”

Commenta per primo!

Undicesimo a 1″1 dalla vetta sull’asciutto, quinto a 3/10 dalla vetta in una seconda sessione di prove libere bagnata dalla pioggia. Questo il riassunto del venerdì al Sachsenring per Valentino Rossi, vincitore su questo tracciato in quattro distinte occasioni in carriera nella top class (2002, 2005, 2006, 2009), prevedibilmente protagonista in condizioni di scarsa aderenza in sella alla propria Ducati Desmosedici GP12.

Aspettando il Gran Premio di casa al Mugello e le novità previste per Laguna Seca, il 9 volte Campione del Mondo è realista sul potenziale per il week-end in Sassonia: qualche chance sì, ma soltanto in caso di pioggia.

Sul bagnato siamo nettamente più veloci“, ha ammesso Rossi ai microfoni di Sport Mediaset nel corso della diretta TV su Italia 2. “Ho concluso 5°, ma sono molto vicino alla testa della classifica. Purtroppo anche sul bagnato ci restano dei problemi da risolvere, ma in sostanza siamo più competitivi, ci dà più gusto guidare in queste condizioni…

Per quanto riguarda le prove della mattinata disputatesi su asfalto asciutto, la principale prerogativa resta la scelta delle gomme. “Non abbiamo ancora preso una decisione: ci sono più problemi con la morbida, soffriamo molto dopo qualche giro, mentre con la dura siamo prevedibilmente più costanti, ma non altrettanto veloci. Speriamo di fare altri giri sull’asciutto domani per schiarirci le idee.

Guardando già al Mugello, “Aspetto sì questo appuntamento, per disputare la gara e anche per i test del lunedì. Come sempre speriamo di esser un pò più competitivi per quest’occasione“, ha concluso il Vale nazionale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy