Dani Pedrosa: “Ho sofferto al braccio sinistro. Marquez? E’ stato bravo…”

Dani Pedrosa: “Ho sofferto al braccio sinistro. Marquez? E’ stato bravo…”

Commenta per primo!

Battuto sì dal proprio compagno di squadra Marc Marquez, ma Dani Pedrosa cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno al termine del weekend trascorso ad Austin. Più che del secondo posto in sè, il tri-Campione del Mondo è soddisfatto del feeling ritrovato in sella alla propria Honda RC213V, pur con un pizzico di rammarico…

E’ stata una gara impegnativa, ma posso esser contento di questo risultato“, afferma Dani Pedrosa. “Verso la fine ero un pò stanco, ho sofferto al braccio sinistro che ha perso energia a pochi giri dalla fine: questo ed un mio errore non mi ha consentito di lottare per la vittoria. Sono rimasto per quasi tutta la gara in testa con Marc (Marquez) che, così come a Losail, mi ha seguito. Lì ho pensato di lasciarlo passare, ma alla fine ho deciso di fare il mio ritmo fino a quando mi ha superato.

A quel punto mi sentivo comunque in grado di potergli rispondere, ma a tre giri dal termine ho commesso un errore, ho perso 1″5 in una curva e, senza più energie al braccio, ho perso la gara. Peccato perchè la moto andava bene e rispetto a Losail ho ritrovato completamente la fiducia in sella.

A Losail avevamo tanti problemi, anche qui nelle prove, ma oggi siamo riusciti a risolverli e ritrovare quella fiducia che cercavo. Perdevo qualcosa rispetto a Marc nel primo settore, ma nell’altra parte della pista andavo bene. In ogni caso è un buon risultato, complimenti a Marc che è stato davvero bravo e ha disputato una bellissima gara. Adesso andiamo a Jerez che è uno dei tracciati che mi piace di più…“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy