SUPERBIKE*IDM Zolder Superpole: Gines per 0″057 su Fritz

SUPERBIKE*IDM Zolder Superpole: Gines per 0″057 su Fritz

Terza Superpole nell’IDM in quattro round per Mathieu Gines, ma a Zolder il pilota alpha Technik BMW ha avuto la meglio per soli 57 millesimi su Marvin Fritz.

La terza pole position in quattro round dopo Lausitzring-1 e Nurburgring, ma a Zolder Matthieu Gines ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per fronteggiare la concorrenza sempre più agguerrita di uno scatenato Marvin Fritz. Questo è quanto accaduto oggi nella decisiva Superpole della SUPERBIKE*IDM (o IDM Superbike che dir si voglia) al Circuit Zolder con il forte pilota transalpino in forze al team Van Zon Remeha BMW in grado di spuntarla grazie al riferimento cronometrico di 1’31″648 (lontano dal primato 2015 di Markus Reiterberger in 1’30″638), ma per soli 57 millesimi a scapito del (giovane) Campione IDM Supersport 2014, già poleman a Lausitzring-2 ed il più veloce nel corso delle qualifiche ufficiali. Nella decisiva Superpole, coadiuvato da una competitiva BMW S1000RR preparata da alpha Technik, Gines è riuscito ad indovinare un gran giro in risposta all’1’31″705 ottenuto dal suo diretto avversario nella corsa al titolo, premesse per dar vita domani ad un grande spettacolo nelle due gare in programma alle 12:40 e 16:00 in punto con complessivamente ben 47 (!) piloti al via.

Complice l’assenza per infortunio di Max Neukirchner (frattura alla gamba destra lo scorso mese di giugno, ne avrà per un bel po’), nella top class dell’Internationale Deutsche Motorradmeisterschaft si registra così l’ennesima riedizione del duello tra Mathieu Gines e Marvin Fritz, ma con incursioni di competitive Superstock al vertice. Lo testimonia l’ottimo terzo crono assoluto dell’olandese Danny de Boer (SWPN Yamaha), in grado di precedere il pari-categoria nonchè capoclassifica di campionato Luca Grünwald (Yamaha R1M del Freudenberg Racing Team) con il sempre convincente Dominik Vincon (con la S1000RR del team/concessionario a conduzione familiare BMW Stilgenbauer) a seguire. Tra i piloti qualificatisi per la Superpole non sono mancati nell’ordine il Campione IDM Supersport in carica Jan Bühn (Van Zon Remeha BMW, 7°), l’idolo di casa Bastien Mackels (Wilbers BMW Racing, 8°) più Jan Halbich (Honda Holzhauer Racing Promotion, 8°) e la wild card d’eccezione Nigel Walraven, con la Honda Fireblade SP preparata da Ten Kate Racing Products ed iscritta sotto le insegne del Team Eusman/Liquid Rubber qualificatosi nono.

Giornata completamente da dimenticare per lo squadrone Yamaha MGM con Florian Alt addirittura dodicesimo a precedere Lukas Trautmann (16°), all’esordio il figlio d’arte Remy Gardner si è invece qualificato 20° (10° di classe Superstock) con un miglior riferimento cronometrico personale di 1’34″791 con sostanzialmente 3″ tolti da un giorno e l’altro. Da segnalare infine il forfait del Campione IDM Superstock 2014 Marco Nekvasil: il giovane pilota austriaco, tornato nell’IDM dopo una parentesi nel CEV Moto2 e FIM EWC, è caduto nelle prove fratturandosi in un sol colpo tibia, perone e ginocchio della gamba destra.

SUPERBIKE*IDM 2016
Circuit Zolder
Classifica Superpole

01- Mathieu Gines – Van Zon Remeha BMW – BMW S1000RR – 1’31.648
02- Marvin Fritz – Bayer Bikerbox Langenscheidt – Yamaha YZF R1M – + 0.057
03- Danny de Boer – SWPN Racing – Yamaha YZF R1M – + 0.808 (STK)
04- Luca Grünwald – Freudenberg Racing Team – Yamaha YZF R1M – + 1.375 (STK)
05- Dominik Vincon – BMW Stilgenbauer – BMW S1000RR – + 1.380 (STK)
06- Jan Bühn – Van Zon Remeha BMW – BMW S1000RR – + 1.410 (STK)
07- Bastien Mackels – Wilbers BMW Racing – BMW S1000RR – + 1.687
08- Jan Halbich – Holzhauer Racing Promotion – Honda CBR 1000RR SP – + 1.772
09- Nigel Walraven – Team Eusman Liquid Rubber – Honda CBR 1000RR SP – + 2.501

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy