North West: la tragica scomparsa di Mark Young

North West: la tragica scomparsa di Mark Young

Una perdita alla NW200 nella gara riservata alla 250cc

Commenta per primo!

L’ottantesimo anniversario della North West 200, che ha visto le gare disputarsi al “Triangle” lo scorso weekend con la doppia affermazione di Steve Plater tra Superbike e Supersport, ha dovuto registrare una nuova vittima. Trattasi del giovane (23 anni) Mark Young, ritenuto tra i più promettenti piloti del Road Racing. Young, nativo di Cookstown (cittadina che ospita la classica “Cookstown 100” del panorama motociclistico irlandese su strada), è caduto sabato nella gara riservata alla 250cc.

Giunto alla curva Mother’s Cross, tratto già fatale a Robert Dunlop lo scorso anno, Young ha perso il controllo della propria Honda 250 e non c’è stato nulla da fare: a niente è servito il trasferimento al Causeway Hospital prima e Royal Victoria Hospital di Belfast, dove in terapia intensiva è stato fatto il possibile per salvargli la vita.

Gli organizzatori si sono stretti attorno alla famiglia di Mark Young, pilota che era alla sua prima partecipazione alla North West 200 ma che, a dispetto dei suoi 23 anni, non era proprio un novellino, avendo già disputato diverse edizioni di gare come l’Ulster GP, Cookstown e Tandragee.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy