Macau Grand Prix: Rutter comanda le prime prove, Hutchinson 5°!

Macau Grand Prix: Rutter comanda le prime prove, Hutchinson 5°!

Iniziato il Macau GP 2013

Commenta per primo!

La 47esima edizione dell’evento che chiude la stagione delle corse su strada. Sul mitico “Circuito da Guia”, tracciato cittadino dove si sono aggiudicati la vittoria leggende del motociclismo del calibro di Ron Haslam, Kevin Schwantz, Robert Dunlop, Carl Fogarty, Steve Hislop e David Jefferies, è iniziata ufficialmente l’edizione 2013 del Macau Motorcycle Grand Prix nell’ambito del 60esimo anniversario di un vero e proprio “Festival” del Motorsport tra gare del Mondiale Turismo WTCC, Formula 3 ed i più disparati monomarca internazionali, da quest’anno “sdoppiatosi” in due weekend di attività. Per quanto concerne le due ruote, 32 specialisti (ma non solo) del Road Racing hanno preso parte nella primissima mattinata (secondo consuetudine quasi… all’alba!) all’inaugurale sessione di prove libere da 60 minuti dalle 7:30 alle 8:30 locali, rispettando appieno il pronostico della vigilia. Michael Rutter, “Re” di Macau con 8 vittorie (1998, 2000, consecutivamente dal 2002 al 2005 più la doppietta nell’ultimo biennio 2011-2012) all’attivo, proprio allo scadere con un giro veloce in 2’27″489 a 149.38 orari di media si è collocato in cima alla graduatoria dei tempi in sella alla Honda CBR 1000RR Fireblade del SMT Racing condotta alla vittoria lo scorso anno. Grande prestazione di “The Blade”, già in linea sui tempi 2012 (pole in 2’27″545, ma comprensibilmente distante dall’impressionante 2’23″794 del 2011 su Ducati 1098), in grado di rifilare 2″3 a James Storrar, protagonista della Superstock 1000 britannica da anni specializzatosi nelle road races, a lungo in testa con la BMW S1000RR del DMR Racing ed al sesto personale gettone di presenza nell’ex colonia portoghese dopo tre piazzamenti nella top-10 nell’ultimo triennio. Il pilota scozzese sconta oltre 2″ da Rutter, svantaggio che sale a 3″ per Horst Saiger (5° lo scorso anno, nuovamente al via con una Kawasaki Ninja ZX-10R del proprio Saiger Racing) ed il leggendario John McGuinness, vincitore nel 2001, al via per l’occasione schierato ufficialmente da Honda TT Legends. Se il primato di Michael Rutter non fa notizia, si merita già una prima pagina Ian Hutchinson, come nel 2011 al rientro dopo un lungo stop per infortunio (18 mesi di inattività, 20 e passa operazioni alla gamba infortunata nel settembre 2010 a Silverstone), ma già in grado di stupire tutti a Macau: 5° assoluto con la R1 di Milwaukee Yamaha a 4″ dalla vetta, davanti a Martin Jessopp (2° nel 2011 su Ducati, al via questa volta con BMW) e Gary Johnson, quest’ultimo tradito dalla propria Honda Fireblade con un principio d’incendio al seguito (vedi immagine). Subito problemi per Gary Johnson Tra gli attesi protagonisti l’americano Jeremy Toye, sul podio nel 2010, è ottavo assoluto con la BMW HP4 del Penz13 Racing Team di Rico Penzkofer a precedere Stephen Thompson, Didier Grams, David Johnson e Dan Kneen, ha condotto in tredicesima posizione la EBR 1190RS (bicilindrica realizzata da Erik Buell) schierata dal Splitlath Redmond l’americano Mark Miller mentre Ian Lougher, alla sua ultima gara in assoluto in carriera, è 20° al ritorno a Macau 7 anni dopo l’ultima esperienza del 2006. Soltanto 4 giri invece per Dean Harrison, rivelazione quest’anno delle corse su strada, all’esordio a Macau con una Kawasaki Ninja ZX-10R preparata da MSS Performance ed iscritta dal team RC Express. Nel pomeriggio, a partire dalle 15:50 locali, primo turno di prove ufficiali. Star River Windsor Arch Macau Motorcycle Grand Prix 2013 Classifica Prove Libere 01- Michael Rutter – SMT Racing – Honda CBR 1000RR – 2’27.489 02- James Storrar – DMR Racing – BMW S1000RR – + 2.348 03- Horst Saiger – Saiger-Racing.com – Kawasaki ZX-10R – + 3.197 04- John McGuinness – Honda TT Legends – Honda CBR 1000RR – + 3.775 05- Ian Hutchinson – Milwaukee Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 4.051 06- Martin Jessopp – Riders Motorcycles BMW – BMW S1000RR – + 4.632 07- Gary Johnson – Quattro Plant Motorsports – Honda CBR 1000RR – + 5.109 08- Jeremy Toye – Penz13.Com BMW Racing Team – BMW HP4 – + 5.123 09- Stephen Thompson – T&R Motorsport – Suzuki GSX-R 1000 – + 5.235 10- Didier Grams – Heidger-Motorsport.de – BMW S1000RR – + 5.613 11- David Johnson – Lloyd & Jones PR Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 5.801 12- Dan Kneen – Marks Bloom Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 6.631 13- Mark Miller – Splitlath Redmond Racing – EBR 1190RS – + 7.898 14- Lee Johnston – East Coast Racing – Honda CBR 1000RR – + 9.237 15- Davy Morgan – CSC Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 9.405 16- Marc Fissette – Heidger-Motorsport.de – Suzuki GSX-R 1000 – + 10.574 17- Roman Stamm – Team Bolliger Switzerland – Kawasaki ZX-10R – + 10.889 18- Jamie Hamilton – VRS Racing Team – Honda CBR 1000RR – + 11.268 19- Andre Pires – SBK/Incortcar – Suzuki GSX-R 1000 – + 11.787 20- Ian Lougher – ILR/Barnes Racing – Honda CBR 1000RR – + 12.356 21- Paul Shoesmith – Ice Valley by Motorsave Trade – BMW S1000RR – + 13.148 22- Steve Heneghan – Quattro Plant Motorsports – Kawasaki ZX-10R – + 13.327 23- Ben Wylie – Ice Valley by Motorsave Trade – BMW S1000RR – + 13.392 24- Dan Cooper – DMR Racing – BMW S1000RR – + 13.453 25- Hervé Gantner – Penz13.Com BMW Racing Team – BMW HP4 – + 14.638 26- Nuno Caetano – KD Team of Portugal – Kawasaki ZX-10R – + 14.857 27- Sandor Bitter – Quattro Plant Motorsports – Kawasaki ZX-10R – + 14.899 28- Brandon Cretu – Splitlath Redmond Racing – EBR 1190RS – + 17.124 29- Allann Jon Venter – Quattro Plant Motorsports – Kawasaki ZX-10R – + 17.324 30- Graham English – TIVA Engineering Ltd – BMW S1000RR – + 19.014 31- Brian McCormack – TAG Racing – Honda CBR 1000RR – + 19.020 32- Dean Harrison – RC Express by MSS Performance – Kawasaki ZX-10R – + 20.522 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy