Macau Grand Prix: pioggia anche al sabato, qualifiche nuovamente posticipate

Macau Grand Prix: pioggia anche al sabato, qualifiche nuovamente posticipate

Gara sempre più a rischio

Commenta per primo!

Mai come quest’anno la pioggia si è confermata nemica giurata del Road Racing: diluvio alla North West 200 (con solo una gara disputata e la cancellazione dell’evento), ma anche qualche sporadico scroscio di pioggia al Tourist Trophy (pregiudicando una prima manche della Supersport con i fratelli Dunlop di un altro pianeta) e all’Ulster Grand Prix. Finchè si corre Oltremanica, risulta ampiamente comprensibile dover impattare con le bizze del meteo: un pò meno quando ci si ritrova a Macau, ex-colonia portoghese che si affaccia sul mar Cinese meridionale, rinomata per una solida economia basata sul turismo ed il gioco d’azzardo, ma per quanto ci riguarda più da vicino per il Gran Premio motociclistico giunto quest’anno alla 45esima edizione.

Le mutevoli condizioni climatiche hanno consentito ai 27 piloti iscritti di provare soltanto per un’ora il giovedì, ritrovandosi ad incrociare le braccia per tutta la giornata del venerdì sperando in un netto miglioramento per il sabato, “Race Day” secondo tradizione a Macau. Purtroppo la pioggia non ha concesso una tregua, bagnando sin dalla primissima mattinata il Circuito da Guia con l’inevitabile slittamento del programma: il Warm Up, tramutato in Qualifiche ufficiali in agenda dalle 7:15 alle 8:00 locali, è stato nuovamente cancellato.

A questo punto gli organizzatori si ritrovano con una doppia soluzione per salvare il salvabile. La prima, visto che siamo a Macau, giocando d’azzardo con il meteo: far disputare le qualifiche nel pomeriggio alle 15:30, posticipando la gara all’indomani subito dopo la conclusione del Gran Premio di Formula 3 (con qualche perplessità per le autorità locali, che hanno sempre considerato la F3 il “main event”). La seconda ipotesi è concedere ai piloti un breve “Warm Up” pre-gara nel tardo pomeriggio, per poi dar il via alla corsa con la griglia di partenza determinata dai responsi dell’unico turno di prove libere disputato. Il tutto, ovviamente, pioggia permettendo: con pista bagnata a Macau, per quanto concerne le due ruote, non si corre.

Al momento l’unica comunicazione ufficiale recita: “A causa dell’inclemenza delle condizioni metereologiche, il programma del 45th City of Dreams Macau Motorcycle Grand Prix sarà rivisto. Seguiranno aggiornamenti nelle prossime ore“. In attesa di eventi, riproponiamo la classifica dell’unico turno di prove disputato con Michael Rutter, “Re” al Circuito da Guia con 6 trionfi (record ad ex-aequo con Ron Haslam), il più veloce su Ducati 1098R preparata dal team Riders Motorcycles.

45th City of Dreams Macau Motorcycle Grand Prix
Classifica Prove Libere

01- Michael Rutter – Riders Motorcycles – Ducati 1098R – 2’27.618
02- Jeremy Toye – IGT Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 1.269
03- Ian Hutchinson – Swan Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.040
04- Michael Barnes – Attack Performance – Kawasaki ZX-10R – + 2.873
05- Gary Johnson – IGT Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.053
06- John McGuinness – Roadhouse SMT Honda – Honda CBR 1000RR – + 3.678
07- Martin Jessopp – Riders Motorcycles – Ducati 1098R – + 4.169
08- James Hillier – Mocha Club Bournemouth Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 4.521
09- James Storrar – IseeMacau.com BMW by DMR – BMW S1000RR – + 5.691
10- Horst Saiger – Penz13.com Racing – BMW S1000RR – + 5.900
11- Conor Cummins – IGT Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 6.106
12- Steve Mercer – Jentin Racing – Honda CBR 1000RR – + 6.127
13- Rico Penzkofer – Penz13.com Racing – BMW S1000RR – + 6.650
14- Bruce Anstey – Padgett’s Motorcycles – Honda CBR 1000RR – + 6.963
15- Michael Dunlop – IGT Kawasaki Racing Team – Kawasaki ZX-10R – + 7.553
16- Didier Grames – Heidger RTG Suzuki Muller – Suzuki GSX-R1 000 – + 7.561
17- Stephen Thompson – Roadhouse SMT Honda – Honda CBR 1000RR – + 8.825
18- William Dunlop – Wilson Craig Racing – Honda CBR 1000RR – + 9.658
19- James McBride – PB Motorsport – BMW S1000RR – + 10.260
20- Mark Miller – Splitlath Motorsport – Aprilia RSV4 – + 12.054
21- Joao Fernandes – Team of Paris – BMW S1000RR – + 13.122
22- Michal Dokoupil – IseeMacau.com BMW by DMR – BMW S1000RR – + 13.767
23- Sean Dwyer – Locust Lee’s Cycle – BMW S1000RR – + 14.108
24- Sou Sio Hong – Sou Soi Hong Racing – Honda CBR 1000RR – + 16.963
25- Chris Clark – Y.E.S. Pat Clark Sports Graves – Yamaha YZF R1 – + 18.529
26- Paul Shoesmith – PB Motorsport – BMW S1000RR – + 20.383
27- Nuno Caetano – HM Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – + 22.484

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy