Red Bull Rookies Cup: weekend sfortunato a Silverstone per Migno

Red Bull Rookies Cup: weekend sfortunato a Silverstone per Migno

Silverstone da dimenticare

Commenta per primo!

Si sono disputate sabato e domenica la quinta e sesta manche del Trofeo Motogp Red Bull Rookies Cup, con Andrea Migno che riponeva moltissime speranze per ottenere il riscatto dopo la gara del Portogallo.Purtroppo per il giovanissimo pilota romagnolo la realtà e stata dura, infatti per tutto il week-end inglese non è riuscito a sistemare la moto secondo le sue richieste, e nelle due gare non è riuscito ad esprimere il suo potenziale.

Il problema principale sono state le sospensioni che davano poca fiducia ad Andrea in ingresso curva, e questo problema suè accentuato quando la pioggia si è intensificata. Al termine di gara due gli pneumatici della KTM di Andrea erano nuovi. Ora il quindicenne di Saludecio ha una settimana per capire gli errori e per cercare di metabolizzare il fine settimana negativo per poi ripresentarsi ad Assen con la solita voglia di ben figurare.

Andrea Migno: “Non so cosa dire, non ho mai guidato cosi male in vita mia! Non sentivo la moto, mi sembrava di essere sul ghiaccio e come forzavo mi dava l’impressione di rischiare di cadere nonostante andassi piano.

Spero che sia stato solo lo scarso feeling con la pista o le condizioni particolari perché non credo che il nostro potenziale sia solo quello dimostrato qui! Ora vorrei proprio cercare di prendere la delusione e trasformala in energia positiva già ad Assen e presentarmi al Mugello in piena forma, dove sono convito di fare veramente bene!“.

Press Andrea Migno

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy