Red Bull Rookies Cup: Manzi, Pagliani, Bastianini e Tocca, i 4 italiani al via

Red Bull Rookies Cup: Manzi, Pagliani, Bastianini e Tocca, i 4 italiani al via

Quattro italiani nella RBRC

Commenta per primo!

Nei primi 7 anni di storia della Red Bull MotoGP Rookies Cup l’Italia ha sempre assunto un ruolo importante nel monomarca riservati ai giovani talenti under-18. In sella alle KTM RC 125 hanno ben figurato piloti del calibro di Lorenzo Savadori (vincitore del primo, storico round disputato a Jerez nel 2007), Kevin Calia, Alessio Cappella, Niccolò Antonelli, Andrea Migno e, soprattutto, Lorenzo Baldassarri, Campione 2011 all’esordio, primo ed unico italiano a centrare questo traguardo. Proveranno a ripetere questo exploit quattro tra i migliori talenti del vivaio tricolore, ammessi al via della stagione 2013: il riconfermato Stefano Manzi più i tre esordienti Manuel Pagliani, Enea Bastianini e Mario Tocca. Stefano Manzi (#29) Classe ’99 (14 anni anni compiuti lo scorso 29 marzo) di Rimini, Stefano Manzi quest’anno affronterà la sua seconda stagione consecutiva nella Red Bull MotoGP Rookies Cup, pronto a ripetere e migliorare gli ottimi risultati raggiunti all’esordio lo scorso anno: 2° in Gara 2 al Sachsenring (ad un soffio dalla vittoria), 3° nella seconda manche disputatasi a Brno. Figlio d’arte (suo padre Maurizio è stato Campione di Motocross), Manzi ha iniziato a correre a soli 6 anni nelle Minimoto, ben figurando nel Campionato Italiano Junior A (5° e 6° nel biennio 2007-2008). Nel 2009, a 10 anni compiuti, conquista il primo titolo di prestigio nazionale, trionfando nel trofeo HIRP (Honda Italia Racing Project), lasciapassare per l’esordio tra le MiniGP 50cc dove si laurea nel 2010 campione italiano al secondo anno di presenza nella categoria. La scalata ai vertici della MiniGP prosegue nel 2011 con la conquista del titolo nella classe 70cc (3° successo in campionato in 3 anni) e, nel frattempo, supera con pieno merito e titolo le selezioni per la Red Bull MotoGP Rookies Cup per la stagione 2012. Tra i più giovani piloti al via, Manzi ci mette poco a trovare il feeling con la KTM RC 125 2 tempi e conclude la stagione in crescendo, al contempo sfiorando la conquista del titolo italiano PreGP 125: da leader della classifica, per la concomitanza con la Rookies Cup ad Aragon, salta l’ultimo e decisivo round al Mugello concludendo al terzo posto nella generale. Riconfermato al via della Rookies Cup 2013, Manzi ha già iniziato l’anno nuovo ben figurano nel CIV Moto3 al Mugello con la FTR Honda M312 del Twelve Racing, conquistando un apprezzabile 4° posto in Gara 1 al battesimo ufficiale da portacolori del programma “Talenti Azzurri” della Federazione Motociclistica Italiana patrocinato da San Carlo. Manuel PaglianiManuel Pagliani (#96) Diciassette anni il prossimo 16 luglio, Manuel Pagliani ha superato con pieno merito e titolo le selezioni 2013 della Red Bull MotoGP Rookies Cup dove si presenterà con un curriculum di tutto rispetto grazie ad una consolidata esperienza maturata a livello nazionale ed internazionale. Nativo di Camposampiero (provincia di Padova), Pagliani ha raccolto i primi successi tra le Minimoto: 2° nel 2005, Campione italiano al secondo tentativo nel 2006 tra le “Junior A”, concludendo 2° nella stagione successiva nella “Junior B”. Con questi risultati Manuel inizia a confrontarsi con le propedeutiche MiniGP ben figurando nel biennio 2008-2009 nella classe 50cc, ponendo le basi per un trionfale 2010: Campione italiano ed Europeo MiniGP 70cc in sella alla ZPF ufficiale. Conclusa l’esperienza tra le MiniGP nel 2011 concretizza il passaggio alle 125cc nell’ambito della Coppa Italia SP (concluderà 3°), guadagnandosi l’investitura di portacolori del Team Italia Gabrielli nel CIV Moto3 2012. Disputa i primi tre round con una poco competitiva Oral M3, ma dal 4° round al Mugello, in sella ad una Honda NSF250R, scala ben presto la classifica concludendo la stagione con un più che apprezzabile 3° posto assoluto a Vallelunga e, poche settimane più tardi, guadagnandosi il lasciapassare per la Rookies Cup 2013. Enea BastianiniEnea Bastianini (#33) Quindici anni compiuti lo scorso 30 dicembre, Enea Bastianini è stato tra i protagonisti in positivo della doppia tornata di test invernali della Red Bull MotoGP Rookies Cup 2013 andati in scena tra febbraio e marzo a Jerez de la Frontera. Romagnolo e riminese DOC, Bastiani si presenterà ad Austin con un palmares di tutto rispetto comprensivo di 9 titoli conseguiti tra Minimoto, MiniGP e Trofei Honda. Per Enea la carriera, iniziata da giovanissimo (a 3 anni e 3 mesi già in sella ad una moto: da qui il 33, suo numero di gara), l’ha visto subito primeggiare nelle Minimoto con la conquista nel 2005 del Trofeo Buscherini-Tordi Junior A in sella ad una Polini 40cc. Due anni più tardi, su Pasini, è Campione Italiano, si ripete nel 2008 facendo sue le classi 80 e 90cc anche in ambito europeo. Con questi risultati nel 2009 inizia un percorso formativo che lo vede alternarsi tra MiniGP e nei vari Trofei Honda Italia: al primo anno conquista il titolo HIRP (Honda Italia Racing Project) tra le NSF100, nel 2011 è Campione Europeo MiniGP 70cc, lo scorso anno fa sua la vittoria nel Trofeo Honda Italia NSF250R disputando anche diverse gare nel CIV da wild card. Oltre alla Red Bull MotoGP Rookies Cup, quest’anno Enea Bastianini difende i colori del pluri-decorato team Elle2 Ciatti nel CIV Moto3 in sella ad una Honda NS250R supportata da Gresini Racing, vantando un 9° ed un 5° posto nel primo “doppio round” andato in scena al Mugello lo scorso 7 aprile. Mario ToccaMario Tocca (#18) Classe ’98 di Roma, Mario Tocca nonostante la giovane età (15 anni ancora da compiere) ha già avuto modo di correre e vincere non soltanto nella nostra penisola in questi anni. Dopo aver ben figurato tra le Minimoto, nel 2011 “SuperMario” si è laureato Campione del Trofeo HIRP (Honda Italia Racing Project) riservato alle NSF100, passando nel 2012 al Campionato Italiano PreGP 125cc concluso in sesta posizione assoluta con due podi all’attivo. Superate le selezioni della Red Bull MotoGP Rookies Cup, purtroppo Mario ha iniziato la stagione 2013 con una caduta e conseguente botta al braccio sinistro, ma sarà regolarmente in sella questo fine settimana al Circuit of the Americas di Austin (Texas). Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy