Moto3: ultimo round del CEV “mondiale” a Valencia

Moto3: ultimo round del CEV “mondiale” a Valencia

Protagonisti della serie iridata al via del CEV

Commenta per primo!

Secondo consuetudine nel weekend successivo alla disputa dell’ultimo round del Motomondiale, l’Autodromo Ricardo Tormo di Valencia ospita il CEV, mai come quest’anno a tutti gli effetti “mondialino” per quanto concerne la classe Moto3. In uno schieramento da “tutto esaurito” (56 iscritti, suddivisione in due gruppi A e B per determinare la griglia di partenza nelle qualifiche ufficiali), ben più di una dozzina degli attesi protagonisti correranno a Cheste con la prospettiva (o certezza) di prender parte a tempo pieno al mondiale 2013. Questo il caso del Campione 2012 Alex Marquez, già certo di rientrare nei programmi del Monlau Competicion l’anno prossimo accanto al riconfermato “Rookie of the Year” (e campione CEV 125 2011) Alex Rins, alla sua ultima presenza nel CEV cercando di rifarsi dopo l’amara conclusione di domenica scorsa in gara, scivolato quando si ritrovava addirittura in lotta per la prima posizione in sella alla Suter Honda MMX3 per l’occasione schierata dal World Wide Race. Oltre a Marquez, a Valencia sarà da seguire con grande interesse il nostro Francesco Bagnaia, nuovo pilota del Team Italia FMI per le prossime due stagioni (2013-2014), in corsa per il secondo posto di campionato distanziato di 1 solo punticino da Luca Amato, reduce da una problematica esperienza con Aspar nel mondiale. Per “Pecco”, oltre a legittime ambizioni di classifica, quella di Valencia sarà una gara a tutti gli effetti speciale, l’ultima con il Monlau Competicion di Emilio Alzamora, squadra che lo ha accolto e trattato come parte integrante di una vera e propria famiglia nell’ultimo triennio. In corsa per un traguardo storico per il motociclismo tricolore nel CEV il 15enne di Chivasso, altrettanto agguerriti i propositi per gli altri nostri portabandiera attesi al via questo fine settimana: all’appello non mancherà, sempre su Honda Monlau, il Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup 2011 Lorenzo Baldassarri, in pista confrontandosi con quello che dovrebbe esser il suo futuro compagno di squadra Niccolò Antonelli, iscritto in qualità di wild card con la FTR Honda M312 del team Gresini, 5° lo scorso anno a Valencia nel CEV 125. Direttamente dal CIV si presenteranno invecedue Campioni italiani 2012. Dalla classe 125 GP Lorenzo Dalla Porta esordirà tra le 250cc 4 tempi con una Suter Honda MMX3 del World Wide Race (quest’anno riconosciuto sotto le insegne di “Ambrogio NEXT Racing”) affiancando il sudafricano Brad Binder, al via del CEV per una gara-test in vista del mondiale 2013. Punta a guadagnarsi proprio un posto nella serie iridata a Valencia il Campione italiano Moto3 2012 Kevin Calia, ingaggiato dal pluri-decorato team Aspar, deciso a sfruttare al meglio questa opportunità in sella ad una competitiva KALEX-KTM. Già certi invece dell’approdo al mondiale per la prossima stagione protagonisti del CEV come il figlio d’arte e vincitore del 1° round a Jerez Philipp Ottl (con una KALEX-KTM del Team HP Moto nel CEV, con TT Motion Events Racing nel mondiale), Juanfran Guevara (in trionfo ad Albacete-2, ingaggiato da CIP Moto), il giapponese Hyuga Watanabe (affiancherà Alessandro Tonucci al Caretta Technology) e John McPhee (correrà con Racing Team Germany), potrebbero esserci inoltre buone nuove a breve per la velocissima Ana Carrasco, indicata per il “salto” nella serie iridata sempre con il Team LaGlisse, ma in sella ad una KTM accanto a Maverick Vinales. A proposito di KTM, la casa di Mattighofen sarà presente nel CEV in qualità di wild card con il proprio portacolori ufficiale Arthur Sissis (Red Bull KTM Ajo Factory Team), tra i rappresentanti del mondiale in pista a Valencia in compagnia di Alan Techer (CIP Moto), Kenta Fujii (CIP-TSR) e Livio Loi, al secondo gettone di presenza nel campionato spagnolo questa volta con la KALEX-KTM del Marc VDS Racing Team.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy