Moto3 Misano Prove 3: Jonas Folger vola in testa

Moto3 Misano Prove 3: Jonas Folger vola in testa

Pista umida, indietro gli italiani e Maverick Vinales

Commenta per primo!

Non piove più, ma pista sostanzialmente bagnata per i giovani talenti del mondiale Moto3 al via del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini al “Misano World Circuit Marco Simoncelli”. Negli ultimi 40 minuti di prove pre-qualifiche ufficiali prevedibilmente Jonas Folger, alla sua terza gara con la KALEX-KTM del team Aspar, conferma l’eccezionale feeling con le condizioni di scarsa aderenza collocandosi al comando della classifica dei tempi in 1’54″331, staccando di gran lunga i suoi più diretti inseguitori. Sul bagnato (o simile) vincitore delle sue uniche due gare in carriera nel Motomondiale (Silverstone 2011 in 125 GP, tre settimane or sono a Brno in Moto3), Folger ha staccato di oltre mezzo-secondo il capo-classifica di campionato Sandro Cortese, di oltre 6/10 nell’ordine Miguel Oliveira (Suter Honda MMX3 del Monlau Competicion), il sempre più convincente malese Zulfahmi Khairuddin (leader nelle prime libere con una delle cinque KTM M32 dellos chieramento di partenza) con Danny Kent, Efren Vazquez ed Alex Rins a seguire.

Pronostico dunque apertissimo per il pomeridiano turno unico di prove ufficiali con Maverick Vinales, soltanto decimo, chiamato al riscatto per recuperare terreno in campionato, incontrando tuttavia in questa risalita nuovi avversari all’ex circuito Santamonica. Tra questi figura il nostro Kevin Calia, 8° da wild card (seconda stagionale dopo il 14° posto del Mugello, quarta in carriera) con la Honda NSF250R del Team Elle2 Ciatti, migliore tra i nostri portabandiera e reduce da una striscia di cinque consecutive nel CIV Moto3. L’ex protagonista della Red Bull MotoGP Rookies Cup si ritrova davanti ad altri “prodotti” del monomarca su base KTM RC 125 come l’australiano Arthur Sissis (KTM Factory, 9°) ed il sudafricano Brad Binder (11°, KALEX-KTM del RW Racing GP), lasciando gli altri piloti italiani a oltre 2″ di svantaggio dalla vetta. Questo il caso di Niccolò Antonelli (14°), Alessandro Tonucci (15°) con Romano Fenati 17° dopo il best-time e conseguente “spavento” delle seconde libere, a terra dopo aver perso lo slider destro.

A completare il novero dei piloti italiani Armando Pontone porta la Ioda TR002 nella top-20, ventesimo staccando Michael Ruben Rinaldi (22° da sostituto dell’infortunato Alexis Masbou in Caretta Technology), chiude 32° Stefano Valtulini (3° nel CIV Moto3, all’esordio mondiale da wild card con la Honda NSF250R dell’Imperiali Racing Team) a precedere Luigi Morciano, fermato da un problema tecnico al freno posteriore.

Con condizioni di scarsa aderenza non sono mancate le cadute e/o scivolate: due all’attivo per Miroslav Popov (di nuovo in gara con la Mahindra, questa volta in sostituzione di Riccardo Moretti), una per il suo compagno di squadra Danny Webb, medesima sventura per Jack Miller e, a seguito di un contatto alla “Quercia”, tra Niklas Ajo e Luis Salom. Pochi giri all’attivo infine per Adrian Martin complice la frattura allo scafoide del polso destro rimediata a seguito della caduta nelle prime prove del week-end.

Moto3 World Championship 2012
Misano World Circuit Marco Simoncelli, Classifica Prove Libere 3

01- Jonas Folger – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – 1’54.331
02- Sandro Cortese – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.530
03- Miguel Oliveira – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 0.669
04- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia SIC Ajo – KTM M32 – + 0.695
05- Danny Kent – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 0.769
06- Efren Vazquez – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 0.776
07- Alex Rins – Team Estrella Galicia 0,0 – Suter Honda MMX3 – + 0.917
08- Kevin Calia – Elle2 Ciatti – Honda NSF250R – + 1.269
09- Arthur Sissis – Red Bull KTM Ajo Factory Team – KTM M32 – + 1.306
10- Maverick Vinales – Blusens Avintia – FTR Honda M312 – + 1.555
11- Brad Binder – RW Racing GP – KALEX KTM – + 1.707
12- Hector Faubel – MAPFRE Aspar Team Moto3 – KALEX KTM – + 1.770
13- Jasper Iwema – MOTO FGR – MOTO FGR 3 Honda – + 1.833
14- Niccolò Antonelli – San Carlo Gresini Moto3 – FTR Honda M312 – + 2.006
15- Alessandro Tonucci – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 2.066
16- Alex Marquez – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 2.268
17- Romano Fenati – Team Italia FMI – FTR Honda M312 – + 2.402
18- Giulian Pedone – Ambrogio NEXT Racing – Suter Honda MMX3 – + 2.407
19- Jack Miller – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 2.660
20- Armando Pontone – Iodaracing Project – Ioda TR002 – + 2.772
21- Josep Rodriguez – Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 2.806
22- Michael Ruben Rinaldi – Caretta Technology – Honda NSF250R – + 2.884
23- Danny Webb – Mahindra Racing – Mahindra MGP-3O – + 2.965
24- Toni Finsterbusch – Racing Team Germany – Honda NSF250R – + 2.977
25- Louis Rossi – Racing Team Germany – FTR Honda M312 – + 3.036
26- Alberto Moncayo – Andalucia JHK LaGlisse – FTR Honda M312 – + 3.235
27- Niklas Ajo – TT Motion Events Racing – KTM M32 – + 3.276
28- Luis Salom – RW Racing GP – KALEX KTM – + 3.344
29- Alan Techer – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – + 3.404
30- Jakub Kornfeil – Redox Ongetta Centro Seta – FTR Honda M312 – + 3.736
31- Kenta Fujii – Technomag CIP TSR – TSR3 Honda – + 4.298
32- Stefano Valtulini – Imperiali Racing Team – Honda NSF250R – + 4.827
33- Luigi Morciano – Ioda Team Italia – Ioda TR002 – + 5.076
34- Miroslav Popov – Mahindra Racing – Mahindra MGP-3O – + 5.180
35- Adrian Martin – JHK T-Shirt LaGlisse – FTR Honda M312 – + 7.517

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy