Moto3: conclusi i Test a Jerez, ancora Fabio Quartararo

Moto3: conclusi i Test a Jerez, ancora Fabio Quartararo

Jorge Martin in scia, Antonelli e Bagnaia nella top-10

di Redazione Corsedimoto

Due ‘rookie‘, separati da soli 13 millesimi, davanti a tutti in una conclusiva giornata dei cosiddetti Test ‘Jerez-1’ della classe Moto3 in Andalusia che ha riproposto un continuo confronto a suon di ‘time attack’ ben al di sotto dei precedenti record della pista. Autore ieri del nuovo primato in 1’45″918, oggi Fabio Quartararo non soltanto si è ripetuto, ma si è persino migliorato: 1’45″580, un crono ‘monstre’ siglato nella seconda sessione in programma, riuscendo nell’arco della giornata ad infrangere per sei volte in due turni il muro dell’1’46”. Il 15enne nizzardo fa… spavento, ancor più pensando che quel crono di 1’45″580, al millesimo, l’ha fatto registrare in due (!) distinte occasioni al 23° e 29° giro effettuato nel corso del turno disputatosi nel primo pomeriggio. Con gomma ‘S’ (mescola morbida) ‘El Diablo’ si trova a meraviglia, tutt’uno con la Honda NSF250RW #20 HRC del Monlau Competición su un tracciato amico dove si è laureato nel 2013 (a 14 anni e 211 giorni compiuti) per la prima volta Campione CEV Moto3, vinto Gara 1 lo scorso anno nella medesima categoria e ben figurato da sostituto dell’infortunato Alex Rins sempre con il Team di Emilio Alzamora. Quartararo, 16 anni il prossimo 20 aprile (ma grazie alla cosiddetta ‘Quartararo Rule’ potrà disputare le prime tre gare), è una splendida realtà della classe d’ingresso del Motomondiale, ma non è l’unico ‘Rookie’ a convincere e/o stupire. Velocissimo sul bagnato a Valencia, il 16enne madrileno Jorge Martin si è nuovamente attestato su livelli ‘super’ nei vari tentativi di time attack con la prima Mahindra MGP3O del Team Aspar e, sfruttando un buon riferimento davanti a sé, in grado di avvicinare di soli 13 millesimi il best lap di Quartararo. Il Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup in carica insieme a Danny Kent (3° su Honda del Kiefer Racing) è stato tra i tre piloti scesi sotto il muro dell’1’46”, ma non altrettanto velocissimo (in termini assoluti) sul passo-gara con gomma ‘M’ (mescola media). In questa configurazione tanti piloti si son messi in mostra compresi i nostri Niccolò Antonelli (Honda CBC Corse) e Francesco ‘Pecco’ Bagnaia (Mahindra Aspar), rispettivamente 4° e 9°, gli unici nostri portabandiera in una top-10 che premia anche John McPhee (5°), Jorge Navarro (6°), Karel Hanika (7°) ed un convincente Hiroki Ono, ottavo su Honda Kiefer, al ritorno nel Mondiale dopo la fugace esperienza del 2011 in 125cc. Il talentuoso pilota giapponese dai trascorsi nel CIV doma una Honda in gran spolvero a scapito di una KTM che piazza il solo Karel Hanika nei dieci, con il risultato di ritrovare gli altri alfieri dell’Ajo Motorsport Brad Binder e Miguel Oliveira rispettivamente in undicesima e quindicesima posizione. Davanti al portoghese figurano anche Enea Bastianini (Honda Gresini, 12°) e Romano Fenati (KTM Sky Racing Team VR46, 14°), entrambi con un distacco superiore al 1″ dalla vetta. Sempre in ‘Casa Italia’ Alessandro Tonucci su Mahindra 2014 del WWR è 18°, Andrea Locatelli (Honda Gresini) 21°, fuori dalla top-20 Stefano Manzi (25°), Andrea Migno (26°) e Matteo Ferrari (30°) che cercheranno di scalare la classifica tra un mese esatto sempre a Jerez, teatro degli ultimi Test IRTA pre-campionato in agenda dal 17 al 19 marzo prossimi. Moto3™ World Championship 2015 Test Circuito de Jerez, Classifica 3° Giorno 01- Fabio Quartararo – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – 1’45.580 02- Jorge Martin – MAPFRE Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 0.013 03- Danny Kent – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.384 04- Niccolò Antonelli – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – + 0.463 05- John McPhee – SaxoPrint RTG – Honda NSF250RW – + 0.726 06- Jorge Navarro – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.758 07- Karel Hanika – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.847 08- Hiroki Ono – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.884 09- Francesco Bagnaia – MAPFRE Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 0.961 10- Juanfran Guevara – MAPFRE Mahindra Aspar Team – Mahindra MGP3O – + 1.012 11- Brad Binder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 1.027 12- Enea Bastianini – Junior Team Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 1.120 13- Livio Loi – RW Racing GP – Honda NSF250RW – + 1.157 14- Romano Fenati – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 1.162 15- Miguel Oliveira – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 1.194 16- Jules Danilo – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – + 1.256 17- Alexis Masbou – SaxoPrint RTG – Honda NSF250RW – + 1.492 18- Alessandro Tonucci – Outox Reset Drink Team – Mahindra MGP3O – + 1.511 19- Philipp Öttl – Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 1.562 20- Isaac Vinales – Husqvarna Factory LaGlisse – Husqvarna FR 250 GP – + 1.588 21- Andrea Locatelli – Junior Team Gresini Moto3 – Honda NSF250RW – + 1.591 22- Darryn Binder – Outox Reset Drink Team – Mahindra MGP3O – + 1.637 23- Niklas Ajo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 1.683 24- Ana Carrasco – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 1.712 25- Stefano Manzi – San Carlo Team Italia – Mahindra MGP3O – + 1.749 26- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 1.850 27- Gabriel Rodrigo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 2.103 28- Remy Gardner – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 2.125 29- Tatsuki Suzuki – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 2.142 30- Matteo Ferrari – San Carlo Team Italia – Mahindra MGP3O – + 2.188 31- Maria Herrera – Husqvarna Factory LaGlisse – Husqvarna FR 250 GP – + 2.340

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy