Moto2: Toni Elias non disturbato dalle voci sul futuro

Moto2: Toni Elias non disturbato dalle voci sul futuro

Può tornare in MotoGP, ma pensa al titolo in Moto2

Commenta per primo!

Avendo trascorso le ultime cinque stagioni in MotoGP con buoni risultati, Toni Elias non può che pensare ad un ritorno per il 2011 nella top class. Le ultime voci lo vogliono come compagno di squadra di Alvaro Bautista in Suzuki, ma il leader della classifica della Moto2 non sembra particolarmente disturbato al riguardo: prima vuole conquistare il titolo mondiale con la Moriwaki del team Gresini.

Il mio obiettivo adesso è quello di vincere il campionato“, ha detto Toni Elias alla RTVE. “Non mi dispiacerebbe correre in MotoGP con la Suzuki al fianco di Bautista, ma l’importante per me adesso è quello di finire la stagione nel miglior modo possibile“.

Con la vittoria del Sachsenring adesso Toni Elias comanda la classifica della Moto2 con 42 punti di vantaggio rispetto a Thomas Luthi, 46 su Andrea Iannone rivale in Germania.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy