Moto2 Motegi Qualifiche: per la pole Marquez non si batte

Moto2 Motegi Qualifiche: per la pole Marquez non si batte

Prima fila tutta Suter con Andrea Iannone terzo

Commenta per primo!

In un avvincente confronto in casa Suter con le MMXI a monopolizzare la prima fila dello schieramento di partenza, al Twin Ring di Motegi per la settima occasione nelle ultime nove gare Marc Marquez scatterà dalla pole position. Il Campione del Mondo 125cc, portacolori del Monlau Competicion (oggi “Team CatalunyaCaixa Repsol”) di Emilio Alzamora, ancora una volta è riuscito ad avere qualcosa in più sul giro singolo, abbastanza per staccare di 19 centesimi un ritrovato Thomas Luthi, protagonista di un’escursione nelle vie di fuga in fondo al “Downhill Straighet” nel suo ultimo tentativo per dare l’assalto alla pole.

Con Marquez che punta alla leadership di campionato favorito dalle disavventure di Stefan Bradl (soltanto ottavo a 7 decimi dal rivale), la prima fila riapre le porte ad Andrea Iannone, buon terzo con la Suter del Speed Master Team, arrivato vicino al primato perdendo terreno soltanto negli ultimi due settori rispetto al giovane pilota spagnolo. Ci sarà modo di rifarsi domani in gara dove si ritroverà in bagarre con volti noti quali Bradley Smith (4°), l’idolo di casa Yuki Takahashi (5°), ma anche i nostri Simone Corsi e Alex De Angelis, a braccetto in sesta e settima posizione rispettivamente in sella alla FTR del Ioda Racing Project e la MotoBI del JiR assistita questo fine settimana dai tecnici del Technical Sport Racing (TSR).

La top-10 premia anche Mattia Pasini, buon decimo tra due sorprese come Dominique Aegerter (9°) e lo stakanovista Jordi Torres (4 gare in 4 settimane nel mese di ottobre tra Moto2 e Campionato Europeo Supersort, unico portacolori Aspar a Motegi complice l’assenza di Julian Simon), poco staccati anche gli ex-compagni di squadra in MotoGP Mika Kallio e Aleix Espargaro così come Michele Pirro, 14° allo scadere, con il promettente leader dell’All Japan J-GP2 Takaaki Nakagami 18° all’esordio nella middle class, come risaputo in sostituzione di Claudio Corti all’Italtrans Racing Team.

Grazie a Raffaele De Rosa troviamo tutti gli italiani nelle prime 20 posizioni in un turno di qualifiche compromesso per diversi piloti sfortunati protagonisti di numerose scivolate: da Randy Krummenacher (che volo all’ultima curva, fermo con la propria KALEX distrutta senza poter risalire in sella) a Pol Espargaro passando per Max Neukirchner e Sergio Gadea, quest’ultimi coinvolti probabilmente in un contatto nella fase decisiva delle prove ufficiali.

Moto2 World Championship 2011
Twin Ring Motegi, Classifica Qualifiche

01- Marc Marquez – Team CatalunyaCaixa Repsol – Suter MMXI – 1’52.067
02- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 – Suter MMXI – + 0.193
03- Andrea Iannone – Speed Master Team – Suter MMXI – + 0.356
04- Bradley Smith – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 0.578
05- Yuki Takahashi – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 0.627
06- Simone Corsi – Ioda Racing Project – FTR Moto M211 – + 0.629
07- Alex De Angelis – JiR Moto2 – MotoBI – + 0.696
08- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – KALEX Moto2 – + 0.722
09- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMXI – + 0.732
10- Mattia Pasini – Ioda Racing Project – FTR Moto M211 – + 0.786
11- Jordi Torres – Mapfre Aspar Team – Suter MMXI – + 0.882
12- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – Suter MMXI – + 1.015
13- Aleix Espargaro – Pons HP 40 – Pons KALEX – + 1.068
14- Michele Pirro – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 1.105
15- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – Suter MMXI – + 1.134
16- Xavier Simeon – RTL Sport Team – Tech 3 Mistral 610 – + 1.143
17- Tito Rabat – Blusens STX – FTR Moto M211 – + 1.207
18- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – Suter MMXI – + 1.224
19- Kenan Sofuoglu – Technomag CIP – Suter MMXI – + 1.309
20- Raffaele De Rosa – NGM Forward Racing – Suter MMXI – + 1.363
21- Pol Espargaro – HP Tuenti Speed Up – Speed Up S-11 – + 1.465
22- Ricard Cardus – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – + 1.571
23- Anthony West – MZ Racing Team – FTR Moto M210 – + 1.648
24- Axel Pons – Pons HP 40 – Pons KALEX – + 1.688
25- Mike Di Meglio – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.712
26- Ratthapark Wilairot – Thai Honda Singha SAG – FTR Moto M211 – + 1.751
27- Jules Cluzel – NGM Forward Racing – Suter MMXI – + 1.753
28- Yonny Hernandez – Blusens STX – FTR Moto M211 – + 1.899
29- Max Neukirchner – MZ Racing Team – FTR Moto M210 – + 1.902
30- Kenny Noyes – Avintia STX – FTR Moto M211 – + 2.094
31- Valentin Debise – Speed Up – Speed Up S-11 – + 2.274
32- Santiago Hernandez – SAG Team – FTR Moto M211 – + 2.308
33- Tomoyoshi Koyama – CIP with TSR – TSR 6 – + 2.374
34- Joan Olive – Aeroport de Castello – FTR Moto M211 – + 2.673
35- Mashel Al Naimi – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – + 2.677
36- Robertino Pietri – Italtrans Racing Team – Suter MMXI – + 2.844
37- Sergio Gadea – Desguaces La Torre G22 – Moriwaki MD600 – + 3.491

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy