Moto2 Losail Prove Libere 2: Takahashi balza al comando

Moto2 Losail Prove Libere 2: Takahashi balza al comando

Con la Moriwaki Gresini conduce su Redding, Bradl e Iannone

Commenta per primo!

Classifica parzialmente rivoluzionata nella seconda sessione di prove libere della Moto2 a Losail. Yuki Takahashi, protagonista lo scorso anno di una bella gara con la Tech 3 rovinata da una caduta, balza al comando della classifica in 2’01″695 sfruttando la scia di cinque piloti davanti a sè proprio allo scadere del tempo disponibile nel giovedì in Qatar. Ex-MotoGP, vincitore lo scorso anno a Barcellona, Takahashi (nella foto Dorna Sports) ha debuttato nel migliore dei modi con la Moriwaki MD600 Campione del Mondo del Gresini Racing, aggiornata con le ultime novità di Moriwaki Engineering (telaio in primis) e con l’adozione delle sospensioni Bitubo.

Il pilota giapponese, italiano d’adozione per i suoi trascorsi con il team Scot, ha fermato i cronometri sul 2’01″695 lasciandosi alle spalle Scott Redding, leader fino ad una scivolata negli istanti conclusivi della sessione. Sono tanti i protagonisti della Moto2, come dimostra la terza piazza di Stefan Bradl (leader nel primo turno con la KALEX del Kiefer Racing) davanti ad Andrea Iannone, ad un certo punto leader della classifica con la Suter del Speed Master Team, Thomas Luthi (Suter Interwetten) e Marc Marquez (Suter Monlau) a completare una top-6 racchiusa in poco più di sei decimi.

Si conferma al vertice anche Michele Pirro, settimo per un buona prestazione complessiva del team Gresini, abbastanza per chiudere davanti all’ex MotoGP Aleix Espargaro in crescita con la KALEX Pons, Julian Simon (scivolato) e Claudio Corti decimo con la Suter dell’Italtrans Racing Team. Perde terreno Alex De Angelis (13°) e la coppia del Ioda Racing Project composta da Mattia Pasini (26°) e Simone Corsi, fermo ai box per un problema alla propria FTR. Guadagna qualcosa Raffaele De Rosa, 23°, mentre resta in 25° piazza Alex Baldolini all’esordio con il team Forward Racing. Da segnalare la caduta di Pol Espargaro, soltanto 30° con la Speed Up contraddistinta dai colori HP Tuenti.

Per la Moto2 il programma domani prevede la terza e conclusiva sessione di prove libere lasciando alla giornata del sabato le qualifiche ufficiali ed il Warm Up nello stesso orario in cui si disputerà domenica la prima gara stagionale.

Moto2 World Championship 2011
Losail, Classifica Prove Libere 2

01- Yuki Takahashi – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – 2’01.695
02- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – Suter MMXI – + 0.053
03- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – KALEX Moto2 – + 0.105
04- Andrea Iannone – Speed Master Team – Suter MMXI – + 0.288
05- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 – Suter MMXI – + 0.448
06- Marc Marquez – Team Catalunya Caixa Repsol – Suter MMXI – + 0.653
07- Michele Pirro – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 0.803
08- Aleix Espargaro – Pons HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.882
09- Julian Simon – Mapfre Aspar Team – Suter MMXI – + 0.925
10- Claudio Corti – Italtrans Racing Team – Suter MMXI – + 0.978
11- Javier Fores – Mapfre Aspar Team – Suter MMXI – + 1.228
12- Tito Rabat – Blusens STX – FTR Moto M211 – + 1.256
13- Alex De Angelis – JiR Moto2 – MotoBI – + 1.326
14- Mike Di Meglio – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.410
15- Ricky Cardus – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – + 1.490
16- Bradley Smith – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.502
17- Jules Cluzel – Forward Racing – Suter MMXI – + 1.536
18- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – Suter MMXI – + 1.641
19- Max Neukirchner – MZ Racing Team – FTR Moto M210 – + 1.709
20- Randy Krummenacher – GP Team Switzerland – KALEX Moto2 – + 2.027
21- Yonny Hernandez – Blusens STX – FTR Moto M211 – + 2.046
22- Ratthapark Wilairot – Thai Honda Singha SAG – FTR Moto M211 – + 2.142
23- Raffaele De Rosa – G22 Racing Team – Moriwaki MD600 – + 2.276
24- Axel Pons – Pons HP 40 – KALEX Moto2 – + 2.360
25- Alex Baldolini – Forward Racing – Suter MMXI – + 2.483
26- Mattia Pasini – Ioda Racing Project – FTR Moto M211 – + 2.489
27- Valentin Debise – Speed Up – FTR Moto M211 – + 2.518
28- Kenan Sofuoglu – Technomag CIP – Suter MMXI – + 2.599
29- Kev Coghlan – Aeroport de Castello – FTR Moto M211 – + 2.959
30- Pol Espargaro – HP Tuenti Speed Up – FTR Moto M211 – + 3.006
31- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMXI – + 3.228
32- Xavier Simeon – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 3.528
33- Robertino Pietri – Italtrans Racing Team – Suter MMXI – + 3.772
34- Anthony West – MZ Racing Team – MZ RE Honda – + 3.951
35- Kenny Noyes – Avintia STX – FTR Moto M211 – + 4.150
36- Nasser Al Malki – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – + 4.642
37- Mashel Al Naimi – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – + 5.540
38- Santiago Hernandez – SAG Team – FTR Moto M211 – + 6.907
39- Simone Corsi – Ioda Racing Project – FTR Moto M211 – + 9.282

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy