Moto2: Austin ospita il secondo round della stagione 2013

Moto2: Austin ospita il secondo round della stagione 2013

I piloti della Moto2 alla scoperta del COTA

Commenta per primo!

Pronostico rispettato a Losail, questo fine settimana al Circuit of the Americas di Austin ci sarà spazio per qualche sorpresa? Questo il principale interrogativo per il secondo appuntamento del mondiale Moto2 2013 di scena su di un tracciato nuovo per tutti, ma con un “vecchio” protagonista al comando della classifica. Pol Espargaro, vice-Campione del Mondo in carica e candidato numero 1 a succedere nell’albo d’oro al connazionale Marc Marquez, in Qatar ha dato prova del proprio valore conquistando la vittoria in una gara (per certi versi questa sì una sorpresa) tirata fino all’ultimo con Scott Redding, “rinvigorito” dalla nuova regolamentazione in materia di peso minimo (215kg moto più pilota) che sembra aver tolto uno dei suoi punti dolenti del precedente triennio. Entrambi in sella ad una KALEX, sin dai primi test invernali di Valencia il vero riferimento della categoria, Espargaro e Redding si sono dati battaglia con “Polyccio” in grado di spuntarla soltanto nel finale conquistando la personale quinta affermazione tra le Moto2, la decima in carriera nel Motomondiale. Il portacolori del team Tuenti HP 40 di Sito Pons punterà a ripetersi questo weekend ad Austin per presentarsi al via della “stagione europea” che inizierà a Jerez nel migliore dei modi, pur con la consapevolezza che non sarà facile come nelle premesse iniziali. Si corre ad Austin Detto di Scott Redding, apparentemente quest’anno in grado di concretizzare il definitivo “salto di qualità” in sella alla KALEX del Marc VDS Racing Team, Losail ha proposto ai vertici anche Takaaki Nakagami, pupillo HRC “svezzato” nel recente passato tra 125 GP e All Japan (titolo J-GP2, vittoria seppur da “riserva” alla 8 ore di Suzuka), al secondo anno consecutivo in Moto2 con una KALEX ottimamente preparata dall’Italtrans Racing Team. Indubbiamente il miglior prospetto del motociclismo del Sol Levante, Nakagami conta di riconfermarsi in Texas dove risulta tra gli attesi protagonisti il proprio compagno di squadra Julian Simon, più altri piloti dotati di una KALEX quali Tito Rabat (9° dopo prove da protagonista in Qatar), Mika Kallio (5° in gara) ed il primo Campione del Mondo Moto2 della storia Toni Elias, inaspettatamente in difficoltà con la KALEX del Blusens Avintia. Aspettando il ritorno nel Vecchio Continente, i piloti e team supportati da Suter Racing Technology faranno il possibile per colmare il gap con le Moto2 tedesche, su tutti Dominique Aegerter (Technomag carXpert), l’ex iridato 125 GP Nico Terol (Aspar) e Johann Zarco (Iodaracing Project), i piloti di punta nello sviluppo della MMX2 elvetica. Simone Corsi migliore degli italiani a Losail Da verificare in Texas i propositi ambiziosi dei nostri portacolori, tutti dotati di una Speed Up SF13 del Forward Racing: Simone Corsi e Alex De Angelis, rispettivamente settimo ed ottavo sul traguardo di Losail, hanno messo in mostra a sprazzi un passo velocistico “da podio”. Un traguardo da raggiungere per Mattia Pasini, fiducioso di tornare al più presto tra i grandi protagonisti della “middle class” del Motomondiale. Moto2 World Championship 2013 La Classifica di Campionato dopo il 1° Round 01- Pol Espargaro – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – 25 02- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 20 03- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – 16 04- Dominique Aegerter – Technomag carXpert – Suter MMX2 – 13 05- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 11 06- Julian Simon – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – 10 07- Simone Corsi – NGM Mobile Racing – Speed Up SF13 – 9 08- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – Speed Up SF13 – 8 09- Tito Rabat – Tuenti HP 40 – KALEX Moto2 – 7 10- Xavier Simeon – Desguaces La Torre Maptaq – KALEX Moto2 – 6 11- Jordi Torres – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – 5 12- Johann Zarco – CAME Iodaracing Project – Suter MMX2 – 4 13- Marcel Schrotter – Desguaces La Torre SAG – KALEX Moto2 – 3 14- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team Moto2 – Suter MMX2 – 2 15- Toni Elias – Blusens Avintia – KALEX Moto2 – 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy