Moto2: Alex De Angelis “Un’emozione incredibile”

Moto2: Alex De Angelis “Un’emozione incredibile”

Vince e dedica la vittoria in Australia a Tomizawa

Commenta per primo!

Dopo aver superato un momento difficile Alex De Angelis è riuscito a vincere a Phillip Island la sua prima gara in Moto2 tornando sul gradino più alto del podio 64 gare dopo l’affermazione a Valencia in 250cc nel 2007. Questa vittoria è sicuramente più speciale ed emozionante, raccolta alla quinta gara con la MotoBI del team JiR, scacciando via una stagione dove ha cambiato tre moto e squadre in due campionato.

Ritrovato il successo adesso per il pilota sammarinese c’è solo la gioia per questa grande soddisfazione che insieme a Scott Redding, secondo sul traguardo, ha voluto dedicare alla memoria di Shoya Tomizawa.

Che emozione incredibile! Sono felicissimo, la vittoria in questa splendida gara ha coronato un week end praticamente perfetto. Come accaduto in Malesia, durante i primi giri abbiamo accusato qualche difficoltà con le gomme dure, quindi ho cercato di contenere i danni. Ho perso poche posizioni e mi sono limitato a seguire Redding che aveva un bel passo.

Poi abbiamo iniziato ad alzare il ritmo e quando siamo rimasti in tre, ho visto che Redding e Iannone iniziavano a fare qualche piccolo errore. Evidentemente erano in lieve difficoltà, così mi sono detto che era arrivato il momento di passare in testa e spingere, e così ho fatto. Ho cercato di guadagnare il maggior margine possibile e quando ho tagliato il traguardo per primo è esplosa la mia gioia!

Dedico questa gara a Shoya Tomizawa che sfortunatamente non c’è più. Voglio inoltre ringraziare il Team JiR, gli sponsor e tutti coloro che mi hanno sostenuto in questa difficile stagione“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy